Home News Catania, doppio incidente: due fidanzati morti, un 24enne ferito

Catania, doppio incidente: due fidanzati morti, un 24enne ferito

CONDIVIDI

Gli incidenti sono stati causati dalla presenza di un bovino sulla strada e dall’alta velocità. In corso le indagini nel Catanese.

Fidanzatini morti a Catania
I fidanzatini morti nel Catanese

I due fidanzati avevano 20 e 21 anni e sono rimasti uccisi sul colpo, il 24enne è stato trasportato all’ospedale. Tutti gli aggiornamenti.

Catanese, incidente mortale a catena, la dinamica ricostruita

Un tragico doppio incidente si è verificato nella notte tra domenica 1 e lunedì 2 novembre sulla strada statale 174 nel Catanese.

Sulla strada che collega i paesi di Bronte e Randazzo infatti si è assistito ad una sequela di eventi inaspettati che hanno coinvolto alcuni giovani automobilisti.

Ad emergere dalle prime ricostruzioni è l’accanirsi del destino proprio sulla stessa carreggiata. Come riporta anche Fanpage infatti, all’improvviso un bovino si è palesato al centro della strada statale 147.

Tra gli automobilisti che transitavano in quel momento sulla carreggiata vi era anche il 24enne del luogo. Il giovane era alla guida della sua auto, una Lancia Delta e non è riuscito ad evitare l’impatto con l’animale.

Lo scontro è stato molto forte ma il giovane fortunatamente è rimasto ferito in modo non grave. A quanto emerge il 24 enne è stato prontamente trasportato nell’ospedale più vicino dove è stato preso in consegna dai sanitari che lo hanno medicato.
La prognosi per lui è di 5 giorni per le lesioni riportate nello scontro.

Bilancio tragico: due morti ed un ferito

La vicenda però non si è chiusa con il primo incidente perché dopo poche ore lo stesso tratto di strada è bastato teatro di un altro incidente, stavolta ben più grave.

Sul luogo infatti erano giunti anche i mezzi per la rimozione della Lancia Delta incidentata.
Proprio durante tali operazioni è avvenuto un secondo terribile schianto.

Una Opel Corsa con a bordo due giovani di 21 e 20 anni viaggiava sulla statale 174 a grande velocità.
Forse proprio a causa di ciò i ragazzo alla guida ha perso il controllo ed è andato a schiantarsi.

L’impatto è avvenuto in due fasi, prima contro lo stesso bovino già colpito e che si trovava a bordo della strada. In seguito l’auto ha travolto anche il carro attrezzi.

L’auto si è ribaltata diverse volte ed i due giovani sono stati sbalzato fuori dal l’abitacolo.
Per il 21enne Matteo Pappalardo e per la sua fidanzata Fabiana Basile di 20 anni non c’è stato nulla da fare.

Il volo di oltre 300 metri non ha lasciato scampo ai due giovani. Le forze dell’ordine giunte sul luogo dell’incidente hanno constatato il decesso e confermato la dinamica.
Ora per i famigliari delle vittime non resta che dar loro l’ultimo saluto come ha concesso la Procura con l’immediata restituzione delle salme.