Home Cronaca Omicidio Leonardo, emergono i messaggi agghiaccianti di Nicolas Musi: ‘Torna a casa...

Omicidio Leonardo, emergono i messaggi agghiaccianti di Nicolas Musi: ‘Torna a casa o massacro il piccolo’

CONDIVIDI

Leonardo, bimbo ucciso a Novara: emergono ulteriori dettagli, i messaggi choc di Nicolas Musi alla madre

messaggi
Caso Navara: Vanessa e Leonardo Russo

Una storia che ha sconvolto l’intero paese: l’uccisione del piccolo Leonardo. Oggi emergono i messaggi inviati da Nicolas Musi alla madre del bambino.

Il caso di Novara

Il caso del piccolo Leonardo Russo ha sconvolto l’Italia. Il bambino è stato brutalmente ucciso dal compagno della mamma. E’ immediatamente scattato l’arresto per il 23 enne Nicolas Musi e la mamma del piccolo, Vanessa Russo. Tuttavia, la ragazza appena 20enne non è in carcere perché è al quinto mese di gravidanza. Per tale motivo per lei  è stata disposta la custodia ai domiciliari all’interno di una struttura protetta. La donna si è sempre proclamata innocente e nel primo interrogatorio ha accusato il suo compagno per aver ucciso di botte suo figlio.

Oggi sono emersi ulteriori dettagli riguardanti questa triste storia. Nel dettaglio, i messaggi che il giovane avrebbe inviato a Vanessa poco prima di compiere il terribile gesto.

I messaggi choc alla mamma di Leonardo

La situazione si è aggravata in seguito alla testimonianze rilasciate da amici e parenti. Nelle scorse settimane, la mamma di Nicolas Musi, in collegamento a Pomeriggio, ha raccontato che suo figlio è stato sin da piccolo molto violento e che il suo rammarico è stato quello di non riuscire ad allontanare Vanessa Russo da Nicolas.

Dopo l’arresto, il giovane ha anche tentato di togliersi la vita presso la struttura penitenziaria di Novara. Secondo quanto riportato da La Stampa, Nicola Musi avrebbe scritto le seguenti parole alla compagna:

 “Torna a casa o tuo figlio lo riempio di botte”

seguiti da una serie di minacce.