Home Casi Caso Maddie: dagli scavi in giardino è emersa una cantina segreta

Caso Maddie: dagli scavi in giardino è emersa una cantina segreta

CONDIVIDI

Ieri la polizia aveva dato una piccola scossa al caso Maddie McCann iniziando degli scavi in un giardino di Hannover. Oggi un ritrovamento particolare.

Caso Maddie

E’ stato ritrovato un sotterraneo nel giardino di Brueckner il che fa aprire una nuova pista al caso Maddie.

Gli scavi iniziati ieri nel giardino

Caso Maddie, la bambina scomparsa in Portogallo, a tre anni, mentre era in vacanza con i genitori. La polizia scientifica ieri 28 luglio ha deciso di scavare ad Hannover, nel giardino a 4 km dalla casa che apparteneva a Christian Brueckner, il 43 enne tedesco sospettato di omicidio.

Oggi il giornale Bild ha riportato che si tratta di una sorta di cantinola al di sotto di un padiglione che si ergeva nel giardino ma abbattuto da tempo. La notizia è stata data anche dall’agenzia di stampa tedesca Dda.

Non si sa ancora cosa sia stato ritrovato

La polizia, però, non ha comunicato cosa è stato trovato. Per questo motivo, non si può ancora stabilire se si tratta di prove decisive o di una svolta nell’indagine.

A Bild, il proprietario del terreno contiguo, ha dichiarato che probabilmente si tratta di una sorta di casetta degli attrezzi alla cui base, ci sarebbero i resti di questa cantinola.

A lavoro si trova una scavatrice e dei cani poliziotto specializzati nella ricerca di resti umani. Gli scavi sono continuati per tutta la giornata di oggi ma non è stato rilasciato alcun commento. Per tutelare la privacy alle indagini, lo spazio aereo sopra all’area di lavoro è stato completamente chiuso. In questo modo, droni o elicotteri non possono sorvolare l’area.