Home Spettacolo Carlo Conti furioso lascia lo studio: domanda scomoda per la Fialdini

Carlo Conti furioso lascia lo studio: domanda scomoda per la Fialdini

A volte alcune domande possono non essere piacevoli, le risposte altrettanto: per questo Carlo Conti ha voluto lasciare lo studio.

Un’intervista che è stata seguita da moltissime persone quella di Carlo Conti a Da noi a Ruota Libera, il famoso programma di Francesca Fialdini. Il conduttore purtroppo però non ha preso bene alcune domande: ecco perché si è alzato per abbandonare lo studio nel bel mezzo dell’intervista. Ma cos’è successo? Scopriamolo insieme.

Carlo Conti, via dallo studio

Una domanda scomoda quella che il conduttore ha posto alla conduttrice, collega in Rai. Per questa l’inaspettata reazione.

LEGGI ANCHE –> Avanti un altro, Paolo Bonolis si sente male: Laurenti lo sostituisce

Carlo Conti abbandona lo studio durante l’intervista

Quella di Carlo Conti è stata un’intervista piuttosto particolare contornata da una piacevole vena ironica e divertente da parte di Francesca Fialdini.

Dopo una dichiarazione della conduttrice, il conduttore però ha perso il controllo e ha deciso di lasciare lo studio. A scatenare il tutto una domanda scomoda nata da una stessa dichiarazione del conduttore.

Coti ha rivelato, cosa già nota, che il suo amore calcistico è sicuramente tutto convogliato nella Fiorentina mentre la Fialdini alla domanda ‘Qual è la tua squadra del cuore’ ha risposto:

“Me l’hai chiesto? Sempre Juve!”.

A questo punto il popolare conduttore ha abbandonato la sua postazione.

La gag divertente

Ovviamente, in poche ore la gag dei due conduttori ha fatto il giro del web. Niente di serio quindi, Carlo ha solo voluto rimarcare lo sgarro che Francesca gli ha fatto rivelandogli la sua preferenza calcistica.

Conti, infatti, qualche secondo dopo, è tornato in studio e ha continuato l’intervista. Il presentatore, durante il resto dell’intervista, ha ammesso di amare tutti i suoi programmi allo stesso modo e di non averne uno preferito.

Carlo, da In bocca al lupo che lo ha fatto conoscere al grande pubblico fino ai 15 anni, fino a L’Eredità e a Top Dieci, non riesce ad avere una preferenza: tutti sono parte del suo successo.

Sicuramente però quelli di maggior successo sono I Migliori Anni e Tale e Quale Show.