Home Spettacolo Carlo Conti paura in ospedale: le agghiaccianti conseguenze della malattia

Carlo Conti paura in ospedale: le agghiaccianti conseguenze della malattia

CONDIVIDI

Dopo il ricovero all’Ospedale Careggi, Carlo Conti rompe il silenzio sulle sue condizioni, rivelando i dettagli inediti di quei giorni difficili

A seguito della dimissione dalla struttura ospedaliera, il conduttore del Tale e Quale Show si è concesso ad una lunga intervista a Oggi è un altro giorno. Carlo Conti rivela i dettagli da pelle d’oca di quei giorni difficili in ospedale.

Carlo Conti le conseguenze della malattia

Un’esperienza indimenticabile per chiunque la vive, è ciò che emerge dalle testimonianze di chi si è imbattuto nel Covid.

Un qualcosa che resta dentro e che ti lascia ‘turbato’ ha rivelato Carlo Conti durante il suo intervento nella trasmissione di Serena Bertone.

Carlo Conti confessa: ‘Potevo solo affidarmi ai medici’

Non sono state giornate semplici quelle del conduttore del Tale e Quale Show che è stato ricoverato per diversi giorni presso l’Ospedale Careggi in via preventiva a causa del Covid.

Un’esperienza che l’ha indubbiamente segnato e che ha fatto in modo da porre in essere riflessioni importanti, su quelle che sono le priorità nella vita, in primis la salute che è ‘l’unica cosa che conta […] il resto è in più’.

Un virus ‘subdolo’ con il quale non si scherza continua Carlo Conti, il quale non ha nascosto di aver avuto paura nonostante la situazione non fosse gravissima, e che l’unica cosa che ha potuto fare in quel momento è stato ‘affidarsi ai medici’:

‘C’era ovviamente un po’ di paura, ma anche la piena fiducia nei medici’

ha rivelato da Serena Bertone.

L’amara rivelazione: ‘Rimane dentro di te, ti turba, lo senti’

L’intervista del celebre conduttore Rai continua, e quest’ultimo rivela che nonostante fosse stato attentissimo è stato contagiato, è ancora oggi lui non sa bene dove sia potuto accadere, ma fortunatamente come spiega al pubblico di Oggi è un altro giorno, nessuno intorno a lui ce l’ha.

In particolare Carlo Conti si riferisce al suo piccolo Matteo, che dalla dimissione dall’Ospedale Careggi, non ha ancora potuto riabbracciare così come sua moglie.

Poi in conclusione, fa una rivelazione da pelle d’oca:

‘Non si scherza con questo virus, indipendentemente da come ti. Rimane dentro di te, c’è qualcosa che ti turba, lo senti’

Ha detto al suo pubblico, ribadendo l’importanza di fare attenzione e rispettare tutte le semplici norme di contenimento del contagio, perché ognuno in questa battaglia deve fare la sua parte.