Home News Capitale italiana della cultura 2022: la lista delle 10 finaliste

Capitale italiana della cultura 2022: la lista delle 10 finaliste

CONDIVIDI

Ogni anno una città viene insignita, da parte del ‘Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo’, del titolo di Capitale italiana della cultura.

Taranto, Volterra, Procida e l’Aquila sono quattro delle 10 città in lizza per diventare la Capitale italiana della cultura 2022.

Promuovere la cultura in Italia

La scelta della vincitrice spetta ad una commissione, composta da sette esperti, nominati dallo stesso Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo.

Questa città per un anno, avrà la possibilità di mostrare la sua vita e lo sviluppo culturale intrapreso.

Il Ministro Dario Franceschini e la Giuria per la scelta della città “Capitale italiana della cultura 2022”, con a capo il prof. Stefano Baia Curioni, hanno esaminato le ventotto candidature pervenute. Si è optato quindi per i dieci progetti finalisti, così come richiesto dal bando.

L’agenzia AgCult ha fornito i nomi delle città, riportate di seguito in ordine alfabetico: Ancona, Bari, Cerveteri, L’Aquila, Pieve di Soligo, Procida, Taranto, Trapani, Verbania e Volterra.

Come riferiscono GreenMe e Finestre sull’Arte, sono stati selezionati i dieci progetti finalisti, ma chi si aggiudicherà il titolo lo scopriremo il prossimo gennaio:
Di seguito la shortlist, con i titoli dei loro progetti:

1. Ancona – Ancona. La cultura tra l’altro;
2. Bari – Bari 2022 Capitale italiana della cultura;
3. Cerveteri (Roma) – Cerveteri 2022. Alle origini del futuro;
4. L’Aquila – AQ2022, La cultura lascia il segno;
5. Pieve di Soligo (Treviso) – Pieve di Soligo e le Terre Alte della Marca Trevigiana;
6. Procida (Napoli) – Procida Capitale italiana della cultura 2022;
7. Taranto – Taranto e Grecia Salentina. Capitale italiana della cultura 2022. La cultura cambia il clima;
8. Trapani – Capitale italiana delle culture euro-mediterranee. Trapani crocevia di popoli e culture, approdi e policromie. Arte e cultura, vento di rigenerazione;
9. Verbania – La cultura riflette. Verbania, Lago Maggiore;
10. Volterra (Pisa) – Volterra. Rigenerazione umana.

Al vincitore 1 milione di euro

Al vincitore sarà riconosciuto un importo di 1 milione di euro e ,l’esclusione delle risorse investite nella realizzazione del progetto dal vincolo del Patto di stabilità.

Il ministro Dario Franceschini precisa:

“Non è un concorso di bellezza, viene premiata la città che riesce a sviluppare il progetto culturale più coinvolgente, più aperto, innovativo e trasversale”.

Il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha voluto ribadire che in tutte le sue edizioni la Capitale della cultura ha dato origine a dei meccanismi virtuosi, che trovano posto tra le realtà economiche e sociali dei territori.