Home Salute & Benessere Capelli bagnati avvolti nell’asciugamano: perché non dovreste farlo

Capelli bagnati avvolti nell’asciugamano: perché non dovreste farlo

CONDIVIDI

Dopo la doccia avvolgete i capelli bagnati nell’asciugamano di spugna? Farlo potrebbe rovinare i tuoi capelli: ecco spiegato perché.

capelli bagnati nell'asciugamano

Lavarsi i capelli e avvolgerli subito in un asciugamano di spugna è una pratica quasi ordinaria per le donne. Farlo non è di aiuto ai vostri capelli però, li rende più fragili e secchi.

Ecco perché non dovreste avvolgere i capelli bagnati nell’asciugamano prima di asciugarli con il phon.

Capelli bagnati avvolti nell’asciugamano

Dopo la doccia è pratico e veloce avvolgere i capelli bagnati, specialmente se tanti e lunghi, in un asciugamano di spugna prima di asciugarli con il phon. Tante donne lo fanno giornalmente e si trovano bene con questa pratica ma forse non sanno che può essere deleteria.

Avvolgendo i capelli in un asciugamano di spugna velocizzate l’assorbimento dell’acqua in eccesso e con 2-3 minuti di posa i capelli saranno molto meno ‘bagnati’ e pronti all’asciugatura. Senza questo passaggio i capelli gocciolerebbero e impieghereste il doppio se non il triplo del tempo nell’asciugatura.

Questo passaggio secca i capelli e li priva dell’umidità troppo drasticamente, la fase successiva dell’asciugatura con aria calda del phon è anche più stressante per i vostri capelli. Altra cattiva abitudine è strofinare con forza i capelli utilizzando l’asciugamano: li elettrizzate e rischiate di spezzare quelli più fragili.

Piuttosto che utilizzare un asciugamano di spugna per tamponarli ed eliminare l’acqua in eccesso ci sono altre comode soluzioni che non seccheranno eccessivamente i capelli.

Cosa fare in alternativa

Per non utilizzare un asciugamano di spugna potreste in alternativa:

  • strizzarli a mano e lasciare che si asciughino all’aria
  • avvolgerli in un panno di cotone
  • racchiuderli in un panno di seta

Per prevenire la caduta eccessiva dei capelli o che si rovinino velocemente dovreste lavarli massimo 2 volte a settimana, asciugarli con aria non troppo calda, nutrirli con maschere 100% naturali e massaggiare la cute spesso mentre li lavate.

Senza dubbio avvolgere i capelli in un panno prima di asciugarli è fondamentale, particolarmente in inverno quando l’asciugatura all’aria è quasi impossibile. Scegliete un materiale che sia gentile e delicato con capelli diversamente dalla spugna che invece è aggressivo e troppo assorbente. Si rivela essere un tessuto piuttosto irritanti stressando l’involucro esterno del capello e aumentando la probabilità di sviluppare doppie punte.

Se seguirete questi consigli i vostri capelli non si rovineranno più così facilmente.