Home Cronaca Canoista 22enne perde le gambe dopo incidente, la storia di Christian Volpi:...

Canoista 22enne perde le gambe dopo incidente, la storia di Christian Volpi: “Conta ciò che resta”

Per il giovane è stata avviata una raccolta fondi su Gofundme che ha già raccolto oltre 100mila euro.

storia Christian Volpi

Christian Volpi è rimasto vittima di un terribile incidente in scooter lo scorso mercoledì sera.

L’incidente in motorino

Era a bordo del suo motorino nella sua città, Livorno, quando improvvisamente ha perso il controllo del mezzo ed è finito contro un marciapiedi.

Immediati sono scattati i soccorsi: Christian Volpi, canoista 22enne, è stato immediatamente trasferito in ospedale.

Per salvargli la vita i medici hanno dovuto amputargli entrambe le gambe. Una sorte che avrebbe amareggiato chiunque.

Nonostante la sua giovane età, Christian si è dimostrato forte e tenace.

“Ho perso le gambe, ma ho consolato i miei genitori: nella vita conta ciò che resta”

ha raccontato il giovane, che non ha alcuna intenzione di fermare i suoi sogni.

La raccolta fondi

Per aiutare Christian nel suo nuovo percorso di vita, gli amici hanno organizzato una raccolta fondi sulla piattaforma GoFundMe.

Sono già stati raccolti oltre 100mila euro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Christian volpi (@mc.chrispy)

Tra qualche giorno Christian uscirà dall’ospedale e ha già in mente obiettivi altissimi:

Non vedo l’ora d’indossarle (le protesi, n.d.r.) mi sentirò un po’ cyborg. Sto già pensando alle Olimpiadi, anzi alle Paralimpiadi del 2024 a Parigi. Ci sarò, costi quello che costi. Appena esco, tra un paio di settimane, dopo la riabilitazione, mi infilo le gambe nuove ed inizio ad allenarmi” 

ha raccontato il giovane.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Christian volpi (@mc.chrispy)

Christian ha ricevuto la solidarietà anche di volti noti. In un video, i calciatori della Liga spagnola, Stefan Savic, Jan Oblak e Ivo Grbic hanno inviato al ragazzo toscano un messaggio pieno di speranza:

“Forza Christian, siamo con te”.

Il video dei 3 sportivi ha fatto in breve tempo il giro dei social.