Home Cronaca Cani incappucciati e impiccati a Olbia. La rabbia del sindaco: “Gesto da...

Cani incappucciati e impiccati a Olbia. La rabbia del sindaco: “Gesto da belve”

CONDIVIDI

Il drammatico ritrovamento ad una recinzione di Olbia, nella zona del mare. Si cercano i responsabili del vile gesto.

cani incappucciati e impiccati Ostia

Dura presa di posizione da parte del sindaco, Settimo Nizzi, che ha pesantemente ammonito l’atto meschino.

Cani incappucciati e impiccati a Ostia

Un macabro ritrovamento quello fatto questa mattina ad Ostia, dove sono stati rinvenuti morti due cani di razza american staffordshire terrier.

I due animali erano incappucciati e impiccati ad una recinzione, nella zona di Olbiamare.

Tanta la rabbia e l’indignazione suscitate nei cittadini della cittadina in provincia di Roma.

Il sindaco di Olbia, Settimo Nizzi, è intervenuto sull’accaduto, condannando duramente l’episodio.

“Atti orrendi, che non possono essere stati eseguiti che da belve”

è il duro ammonimento del primo cittadino.

“Questa vicenda ha colpito profondamente tutti noi; non siamo intervenuti prima per evitare di inficiare le indagini che sono scattate immediatamente dopo il ritrovamento dei due poveri animali”.

ha chiosato Nizza.

Gli agenti della Ages Olbia sono al lavoro per assicurare alla giustizia l’autore o i presunti autori del gesto.

Il primo cittadino non si è esposto su una eventuale responsabilità, volendo attendere la conclusione delle indagini.