Home News Cane precipita dal terrazzo: “Eravamo certi che sarebbe accaduto”

Cane precipita dal terrazzo: “Eravamo certi che sarebbe accaduto”

CONDIVIDI

È morto così un beagle precipitato da uno stabile di via Dante a Foggia. Il cane è deceduto qualche minuto dopo lo schianto la notte scorsa: “Una tragedia annunciata”

Una morte annunciata quella del cane volato giù dal cornicione di un terrazzo a Foggia. L’incidente è accaduto intorno alle ore 19.40 di oggi quello ma già la notte scorsa è stato evitato solo grazie all’intervento dei vigili del fuoco. Il cane morto è di media taglia, di razza beagle, ed è precipitato dal terrazzino al secondo piano di uno stabile di via Dante, a Foggia. Purtroppo, dopo pochi minuti di agonia, l’animale è trapassato. Già la scorsa notte, infatti, alcuni passanti avevano segnalato il pericolo che correva il cane.

Il cane, infatti, si aggirava al di fuori della ringhiera del terrazzo, camminando pericolosamente sul cornicione del palazzo. Richinava di cadere da un momento all’altro. I vigili lo hanno riportato nel terrazzino evitando il peggio, ma purtroppo solo 24 ore dopo si è verificata la tragedia.

I vicini sono riusciti a contattare la legittima proprietaria del cane (proprietari anche di altri due cani) è stata rintracciata soltanto dopo la caduta dell’animale. Le forze dell’ordine, con l’aiuto dei vigili del fuoco e dell’Asl, oltre portare via il corpo dell’animale deceduto hanno portato al sicuro gli altri due cani, sottraendoli alla legittima proprietaria. I residenti della zona, con alcuni volontari di associazioni animaliste, avevano in passato segnalato alle autorità competenti lo stato di abbandono in cui versavano gli animali. I cani si aggiravano sul terrazzo ormai semi-abbandonati e nessuno si occupava di loro.

I poveri cani hanno trascorso le ultime ore in uno stato di perenne agitazione. I vicini hanno raccontato che abbaiavano in continuazione, rischiando di precipitare giù, come successo ad uno di loro. Le forze di polizia quando sono riusciti a rintracciare la proprietaria, hanno subito provveduto a tranquillizzare gli animi. Tanti gli insulti piovuti addosso alla proprietaria dei cane. Ovviamente, la donna dovrà rispondere in tribunale di quanto successo al povero beagle.