Home News Campania: in arrivo mini zone rosse per arginare il coronavirus

Campania: in arrivo mini zone rosse per arginare il coronavirus

CONDIVIDI

La Regione Campania ha anticipato l’arrivo di mini zone rosse per contrastare l’aumento dei contagi da coronavirus. Si realizzeranno nei comuni con il maggior numero di positivi.

mini zone rosse

La Regione Campania, insieme ad altre, ha avuto un confronto con il Governo in data odierna.

Negozi chiusi nel weekend

Mini zone rosse in arrivo in Campania. Lo ha annunciato la Regione Campania al termine di un incontro con il Governo. Le zone rosse saranno stabilite laddove ci sono più contagiati e focolai. Le restrizioni previste sono simili a quelle previste nelle attuali zone rosse italiane.

Tra questi: divieto di spostamento, apertura solo dei negozi che forniscono beni essenziali. Saranno spiegate le forze dell’ordine per poter controllare la mobilità sul territorio. In tutta la regione potrebbero essere chiusi i negozi nel fine settimana o, per lo meno, nelle aree con maggior affluenza. Si tratta dei negozi che vendono prodotti non essenziali. Una cosa è certa, la mobilità va ridotta.

Comune per comune, ciascuna Asl ha trasmesso i dati del Coronavirus, all’incontro di oggi con l’Unità di Crisi. Si tratta dei dati che si riferiscono alla settimana dal 2 al 9 novembre.

La Campania, per ora, è zona gialla

In Campania, gli ispettori del ministero della Salute stanno conducendo dei sopralluoghi in tutti gli ospedali del capoluogo partenopeo. Il report verrà condiviso domani con il ministero della Salute. La regione, infatti, potrebbe cambiare il suo colore.

Al fine di ridurre la mobilità è necessario intraprendere nuove misure restrittive. In particolare, dovrebbero essere interdette zone come i lungomare. Soprattutto quello di Napoli, unitamente al centro storico della città. Notizia trapelata dagli incontri con i Prefetti nella giornata di ieri.