Home News Calabria, “La grande operazione”: maxi-blitz antimafia all’alba, 300 arresti

Calabria, “La grande operazione”: maxi-blitz antimafia all’alba, 300 arresti

CONDIVIDI

Il maxi-blitz è scattato all’alba in Calabria ed ha portato all’arresto di 334 persone tra cui avvocati, commercianti e politici. I dettagli

Maxi-blitz in Calabria
Blitz in Calabria, Nicola Grattieri annuncia l’operazione

Centinaia gli arresti e 15 milioni di beni sequestrati nel maxi-blitz che è scattato all’alba in Calabria contro la Ndrangheta. Tra i fermati anche l’ex parlamentare di Forza Italia Giancarlo Pittelli.

La più grande operazione antimafia  degli ultimi anni

E’ stato il procuratore distrettuale di Catanzaro Nicola Gratteri a dichiarare ufficialmente i risultati della maxi operazione che si è svolta nelle prime luci dell’alba in Calabria.

“E’ la più grande operazione dopo il maxi processo di Palermo”

Al maxi blitz hanno infatti preso parte sua i carabinieri dei Ros e dei comandi provinciali per un totale di circa 2500 unità. In supporto anche unità del Gis, dei Paracadutisti, degli squadroni eliportati dei Cacciatori di Calabria.

Nell’operazione sarebbero finiti indagati circa 416 persone affiliati alle cosche Mancuso di Limbadi e Lo Bianco-Barba.

L’indagine sarebbe durata anni come riporta Il Corriere e come sottolineato da Gratteri ricorderebbe il maxi processo di Palermo.

Non riguarderebbe solo il territorio calabrese ma anche molte altre regioni italiane ed anche Germania, Svizzera, Bulgaria dove sarebbero stati fermati alcuni sospettati.

L’operazione sarebbe stata svolta in sinergia con le autorità locali che avrebbero rispettato il mandato di arresto europeo giunto dalla Procura di Catanzaro.

Nel maxi-blitz in manette anche ex politici e funzionari di Stato

Nicola Gratteri avrebbe anche dichiarato in una conferenza stampa tenuta per diramare i dettagli dell’operazione, tenutasi alle 11 nella Procura della Repubblica di Catanzaro:

“Impressionante il potere della cosca Mancuso. Aveva a disposizione apparati dello Stato”

I capi d’accusa sono i più disparati: si andrebbe dall’associazione a delinquere di stampo mafioso, omicidi, estorsioni, riciclaggio.

GLi arrstati sono stati 334 e tra essi anche nomi di funzionari statali ed ex politici.

Come l’ex parlamentare di Forza Italia Giancarlo Pittelli. Avvocato a Catanzaro, Pittelli è stato anche membro della Commissione Giustizia della Caera e coordinatore regionale di FI.

Oltre a lui in manette il sindaco di Pizzo in provincia di Vibo Valentia Gianluca Callipo anche presidente di Anci Calabria.
E poi Filippo Nesci, comandante della polizia municipale di Vibo Valentia, l’avvocato Francesco Stilo, l’imprenditore Mario Artusa e Danilo Tripodi, dipendente del tribunale di Vibo.

L’operazione ha portato al sequestro di 15 milioni di euro ed i dettagli verranno di certo divulgati ulteriormente nelle prossime ore.