Home News Cadavere in valigia, fermata una coppia: la verità sulla scoperta scioccante

Cadavere in valigia, fermata una coppia: la verità sulla scoperta scioccante

CONDIVIDI

Una coppia si aggirava per le strade con un cadavere in valigia. Il corpo non aveva ne braccia ne gambe.

cadavere in valigia

La macabra scoperta del cadavere in valigia è stata fatta nel Regno Unito.

Una scoperta avvenuta per caso

Il cadavere in valigia è stato scoperto per caso da parte di una pattuglia della polizia. L’orario ed il posto, infatti, era particolarmente insolito per andare in giro con una valigia. Infatti, era sera e la zona era particolarmente isolata. Per questo motivo, la coppia è stata fermata.  Dopo la perquisizione è emersa la macabra scoperta: il tronco di un cadavere. Il corpo smembrato non aveva ne arti ne gambe.

Il fatto è avvenuto a Coleford, alle 23:30, martedì scorso, nel Gloucestershire, nel Regno Unito. Sono finiti in manette due giovani di 20 e 30 anni, rispettivamente di Birmingham e Wolverhampton.

L’inchiesta

La polizia ha deciso di rastrellare la zona, in particolare boschi di Foresta di Dean e strade, per poter reperire le altre parti del corpo. Le ricerche stanno avvenendo nella zona perché segnalata dai due. La vittima non è stata identificata, ecco perché si cercano gli altri resti. Nell’area, completamente isolata, sono state installate delle tende per agevolare le ricerche. Come si legge su Fanpage, la polizia ha spiegato che:

“Sono in corso test forensi per stabilire l’identità della vittima ed  esami post mortem sui resti”.

Quando la coppia è stata sorpresa in strada stava, probabilmente pensando di disfarsi del resto del corpo. Non è chiaro perché i due abbiano ucciso la persona.