Home Spettacolo ‘Belen? Il suo sedere fa la storia’: Bruno Vespa le confessioni bollenti...

‘Belen? Il suo sedere fa la storia’: Bruno Vespa le confessioni bollenti sulla Rodriguez e su Diletta Leotta

CONDIVIDI

Bruno Vespa, i commenti hot su Belen Rodriguez “il sedere che fa storia” e il commento poco carico su Diletta Leotta

Bruno Vespa sarà presto nelle librerie con un nuovo libro intitolato “Bellissime!” che sarà uno dei titoli più caldi dell’estate. Il volume è dedicato al fascino e alla seduzione femminile e si concentra, in particolare, su alcune delle donne più belle dello spettacolo italiano.

Tra queste, compaiono le iconiche Sophia Loren, Stefania Sandrelli e le più giovani Belen Rodriguez e Diletta Leotta, sulle quali Vespa si è particolarmente soffermato…

Bruno Vespa belen rodriguez diletta leotta

Il lato B di Belen

Nel suo libro, Bruno Vespa approfondisce le figure e inserisce una carrellata di immagini relative alle bellissime della televisione e del cinema italiano.

Sophia Loren, Gina Lollobrigida, le gemelle Kessler, Claudia Cardinale, Laura Antonelli, Stefania Sandrellli, Edwige Fenech e Valeria Marini.

Anche il nome della modella italo-argentina Belen Rodriguez non passa inosservato. Di lei sottolinea

“l’incarnato gaucho e gli occhi da cerbiatto. Il sedere che fa storia ogni volta!”

Belen ha sedotto Bruno Vespa, che sembra abbia un vero e proprio debole per la modella italo-argentina.

Le offese a Diletta Leotta

Vespa, all’interno del suo libro, ha fatto anche il nome di Diletta Leotta, la conduttrice sportiva per la quale gli italiani hanno un vero e proprio debole.

Su di lei, però, Vespa non si sarebbe espresso nel migliore dei modi. Nei versi che parlano della donna, il giornalista ha sottolineato:

“Di mestiere appare e gli uomini la guardano, anzi no, la fissano. Diletta è una grazia di Dio e dei chirurghi”.

Il commento pungente nei confronti della Leotta non è passato inosservato sul web ed è immediatamente diventato virale sui social. Si attende la risposta della bionda conduttrice italiana, che si presume non abbia reagito positivamente alle esternazioni del giornalista e conduttore di Rai 1.