Home News Bonus Sociale Bollette automatico: ecco cosa cambia dal 2021

Bonus Sociale Bollette automatico: ecco cosa cambia dal 2021

CONDIVIDI

Chi è in possesso dei requisiti per accedere al bonus sociale bollette energia elettrica e gas, dal 1° Gennaio 2021 potrà ottenerlo in automatico.

bonus sociale energia elettrica gas

Recentemente l’ARERA, Autorità per l’Energia, le Reti e l’Ambiente, ha reso note le informazioni per accedere all’agevolazione e alle nuove modalità di erogazione.

Dal 2021 ottenere il bonus sociale luce e gas che dà diritto agli sconti in bolletta sarà semplicissimo e in modo automatico.

Fino ad oggi la procedura “farraginosa” per accedere al bonus sociale bollette ha comportato per migliaia di nuclei familiari italiani l’impossibilità di accedere all’agevolazione.

L’eccessiva burocrazia e termini da rispettare per presentare l’istanza hanno rappresentato il principale ostacolo per accedere agli sconti in bolletta energia elettrica e gas da praticare nei confronti di chi non ha mai inoltrato alcuna richiesta.

Bonus Sociale automatico: chi sono gli aventi diritto?

I beneficiari del Bonus Sociale Automatico sono individuati col supporto dell’INPS, istituto previdenziale incaricato di comunicare all’Autorità di settore quali nuclei famigliari hanno diritto al bonus.

Il bonus sociale luce 2020 può essere richiesto dai clienti domestici intestatari di un contratto di fornitura elettrica con almeno uno dei seguenti requisiti:

  • ISEE fino a 8.265 euro;
  • ISEE fino a 20.000 euro per le famiglie numerose (almeno 4 figli a carico);
  • Malati gravi che sono costretti ad usare apparecchiature mediche elettriche indispensabili al mantenimento in vita.

Sempre l’INPS si occuperà di verificare che i potenziali aventi diritto siano effettivamente in possesso dei requisiti per ottenere gli sconti in bolletta.

Bonus Sociale bollette energia elettrica e gas automatico: come funziona?

A partire dal primo gennaio 2021 la procedura per ottenere il Bonus Sociale bollette sarà automatizzata.

Per erogare gli sconti in bolletta, l’Autorità dovrà verificare l’esistenza dei requisiti di reddito.

Questi sono dedotti dall’Isee e dai dati forniti dai Comuni e dai gestori dei servizi elettrici, idrici e del gas.

Bonus Sociale bollette: gli importi

L’importo del Bonus Sociale viene calcolato in base a diversi fattori:

  • per le utenze gas ad esempio si tiene conto dell’area climatica,
  • per tutti i bonus lo sconto totale dipende dal numero di componenti del nucleo famigliare.