Home News Bonus Sociale Bollette automatico dal primo gennaio 2021: come funzionerà l’erogazione?

Bonus Sociale Bollette automatico dal primo gennaio 2021: come funzionerà l’erogazione?

CONDIVIDI

ARERA, Bonus Sociale Bollette automatico da gennaio 2021: pubblicato il documento di consultazione

Dal primo gennaio 2021 l’ARERA ha pubblicato un documento di consultazione sul funzionamento del sistema di erogazione dello sconto in bolletta di luce, gas e acqua.

Lo sconto nella bolletta di luce, gas e acqua previsto per le famiglie in condizioni di disagio economico e fisico e per i nuclei familiari numerosi e bisognosi diventerà automatico senza più necessità di presentare l’istanza.

Ecco quali sono i nodi ancora da sciogliere in merito al Bonus Sociale Bollette automatico.

Bonus Sociale Bollette Automatico dal 2021: requisiti economici

Un primo aspetto riguarda l’individuazione dei nuclei familiari da agevolare. Attualmente, spiega l’ARERA, il riconoscimento avviene incrociando le informazioni fornite dal cittadino con l’istanza di ammissione del bonus sociale bollette e quelle a disposizione dei Comuni, delle singole imprese di distribuzione e dei venditori dei servizi energia elettrica e gas.

Per beneficiare del Bonus Sociale Bollette Automatico è necessario versare in condizioni di disagio economico misurato dall’Indicatore della situazione economica equivalente (Isee), il cui valore deve essere inferiore alla soglia di 8.265 euro e di 20mila euro per le famiglie con oltre 4 figli a carico.

In alternativa, la famiglia deve risultare titolare di reddito o pensione di cittadinanza o di carta acquisti, limitatamente al bonus energia elettrica.

Bonus Sociale Bollette Automatico: la verifica delle condizioni

Un altro nodo da sciogliere riguarda la verifica delle condizioni per l’ammissione al Bonus Sociale Bollette Automatico.

Nel nuovo sistema sarà l’INPS che dovrà verificare il possesso dei requisiti soggettivi per accedere allo sconto in bolletta ai fini del successivo inoltro al gestore del Sistema Informativo Integrato del flusso informativo sulle famiglie disagiate.

La normativa attuale stabilisce che per ogni famiglia sia riconosciuto un solo bonus per tipologia. Attualmente verifica di questo aspetto ricade sul sistema SGAte (il Sistema di Gestione delle agevolazioni sulle tariffe energetiche).

Bonus Sociale Bollette Automatico: l’entità dello sconto in bolletta

Attualmente l’ammontare del Bonus Sociale Bollette è parametrato alla numerosità dei componenti della famiglia.

Per il Bonus Gas occorrono anche altre informazioni come la zona climatica in cui è localizzato il contatore.

Per il prossimo futuro potrebbero esserci due opzioni:

  • rettificare le regole di quantificazione dei bonus attualmente in vigore applicandole al numero dei componenti del nucleo agevolato,
  • richiedere un’integrazione del modello di DSU che includa il dato sulla numerosità della famiglia.