Home Lifestyle Bonus Bancomat 2021: cos’è e come ottenere il rimborso fino a 320...

Bonus Bancomat 2021: cos’è e come ottenere il rimborso fino a 320 euro

Ecco tutto quello che dovete sapere su questa nuova ed esclusiva tipologia di incentivo, ideato a supporto dei cittadini italiani.

Lo Stato ha ideato ulteriori incentivi, oltre il Cashback di Stato, per evitare l’evasione fiscale e aiutare gli italiani.

I cittadini sono in grande difficoltà, da quando è scoppiata la pandemia, e per questo hanno bisogno di supporto da parte delle istituzioni del nostro Paese.

bonus bancomat 2021

Lo Stato ha così pensato di introdurre il Bonus Bancomat, un ulteriore incentivo che si aggiunge a quelli fino ad ora pensati. Ecco di cosa si tratta nello specifico e cosa fare a ottenere il rimborso.

Bonus Bancomat 2021: tutto quello che devi sapere

Da qualche tempo si parla di un bonus che potrebbe aiutare i cittadini italiani e che in qualche modo coinvolge ancora una volta i pagamenti tracciabili.

Si chiama Bonus Bancomat 2021 ed è un incentivo all’uso dei pagamenti elettronici, che, però, a differenza del Cashback di Stato, non è rivolto a chi acquista.

Il Bonus Bancomat 2021, infatti, è pensato per chi vende prodotti e servizi. Tale bonus è già stato, infatti, ribattezzato come “Bonus Partite IVA“, proprio perché rivolto ai professionisti e a coloro che offrono qualcosa ai consumatori.

Come ottenere il Bonus Bancomat 2021

In tanti si chiedono come beneficiare di tale incentivo. Possono ottenere il Bonus Bancomat 2021 tutti coloro i quali si doteranno di Pos. Questi soggetti potranno ottenere fino a 320 euro di rimborso in forma di credito d’imposta.

Lo Stato ha voluto in questo modo agevolare le Partite Iva e far ottenere loro lo sgravio per quelle commissioni così gravose, lamentate dai commercianti.

Per ottenere il rimborso non bisognerà fare altro che collegare il Pos al registratore di cassa telematico. Da quel momento, le transazioni verranno automaticamente registrate e verrà fatto il conteggio della somma da rimborsare durante la dichiarazione dei redditi di fine anno.