Home News Bonus 500 euro per gli insegnanti: guida completa per usarlo al meglio

Bonus 500 euro per gli insegnanti: guida completa per usarlo al meglio

CONDIVIDI

Il Bonus 500 euro per gli insegnanti è un voucher di importo di 500 euro che ogni anno viene accreditato nella carta del docente, strumento elettronico introdotto con la legge sulla Buona Scuola del 2016.

bonus insegnanti

La Carta del Docente non ha alcun supporto materiale tascabile, ma è gestibile esclusivamente telematicamente tramite la piattaforma dedicata alla quale si accede tramite SPID.

L’importo di 500 euro è spendibile in attività propedeutiche alla formazione e all’aggiornamento professionale.

Bonus 500 euro insegnanti: requisiti necessari per accedere

Il Bonus 500 euro per gli insegnanti è un voucher che viene erogato agli insegnanti di ruolo, assunti a tempo indeterminato e impiegati in una scuola pubblica, sia con contratto full time che part time.

Possono richiedere il Bonus 500 euro anche i docenti che prestano servizio in condizioni particolari: distacco, scuole all’estero, periodo di prova, inidoneità per motivi di salute e scuole militari.

Bonus Docenti 500 euro: chi è escluso?

Sono esclusi dal diritto alla richiesta della “Carta elettronica per l’aggiornamento e la formazione del docente di ruolo delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado” gli educatori (cfr. sentenza 1682/2020 del 15/06/20).

Sono aperti ricorsi da parte dei sindacati di categoria per estendere il bonus docenti anche ai precari.

Bonus 500 euro per gli Insegnanti, come spendere il voucher?

Il voucher di 500 euro può essere utilizzato per finanziare l’attività di formazione e aggiornamento che ricade sulle spese dei Docenti.

Con il Bonus 500 euro Docenti si possono acquistare:

  • dispositivi tecnologici potenzialmente utili allo studio e alla formazione;
  • libri e pubblicazioni, non solo in formato cartaceo ma anche digitale;
  • abbonamenti o biglietti per teatro, ticket per spettacoli dal vivo, ingressi ai musei;
  • iscrizione e frequenza a corsi di laurea, master e percorsi di aggiornamento.

Bonus 500 euro per i Docenti: quando scade?

La Carta Docente viene ricaricata con cadenza annuale e l’importo del bonus deve essere speso entro un termine massimo di 2 anni.

La scadenza va tenuta presente per non perdere il diritto a percepire il bonus a disposizione.