Home Cronaca Bologna, abusi sulla figlia minorenne della compagna: arrestato

Bologna, abusi sulla figlia minorenne della compagna: arrestato

CONDIVIDI

L’allarme è stato lanciato dalla scuola: la ragazzina aveva manifestato segni di disagio che hanno spinto all’intervento dei servizi sociali

manette
Abusa della figlia della compagna: in manette un 38enne

Un uomo di 38 anni è stato arrestato con l’accusa di aver abusato della figlia minorenne della compagna. I fatti, la cui entità è stata intercettata dalla scuola frequentata dalla ragazzina, si sono verificati a Bologna.

L’allarme della scuola

Il gip di Bologna ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per un 38enne boliviano, accusato di abusi sessuali sulla figlia della convivente.

La ragazza, minorenne, avrebbe manifestato segni di disagio a scuola, tanto da richiedere l’intervento dei servizi sociali. La Squadra mobile ha eseguito l’arresto a seguito delle indagini partite nel marzo scorso.

Un tessuto familiare insospettabile

Secondo quanto emerso dall’attività investigativa, nulla, nell’ambiente familiare in cui sarebbero maturate le violenze, avrebbe destato sospetti.

La madre della minore, però, avrebbe riferito a un’educatrice di aver raccolto alcune dichiarazioni della figlia in merito ai presunti abusi subiti. Versione inizialmente molto frammentaria, a detta della donna, perché si potesse allarmare.

Le emergenze d’indagine avrebbero messo sul tavolo degli inquirenti degli importanti riscontri. La giovane sarebbe stata vittima delle attenzioni del compagno di sua madre tra il febbraio e il giugno 2018.