Home Politica Bollo Auto, l’ultima sentenza della Cassazione: ecco le novità

Bollo Auto, l’ultima sentenza della Cassazione: ecco le novità

CONDIVIDI

Bollo Auto addio? Ecco tutte le novità dopo l’ultima sentenza della Corte di Cassazione

Bollo Auto, l'ultima sentenza della Cassazione: ecco le novità
bollo auto abolito?

L’ultima delibera della Corte di Cassazione potrebbe cancellare per sempre la tanto ‘odiata tassa’ dagli automobilisti, il bollo auto. Secondo quanto previsto dalla sentenza, è stata concessa l’autonomia alle regioni italiane, le quale potranno decidere liberamente se abolire o meno il bollo auto.

‘Addio’ Bollo Auto: quando entrerà in vigore

Quando ‘l’abolizione’ del bollo auto andrà in vigore, non è ancora noto. Ciò nonostante gli automobilisti sono perplessi e preoccupati, in quanto potrebbe esservi l’amara possibilità che, essendo stata prevista l’autonomia regionale, la regione potrebbe anzichè cancellare la tassa, aumentarla.

Una notizia che farà infuriare, se si concretizzerà, tutti gli automobilisti, in tal senso, data l’enorme incombenza economica, a cui sempre più famiglie non riescono a far fronte.

A tal proposito, pare che la Corte di Cassazione, abbia comunque posto dei limiti affinchè non vi siano ‘abusi’ da parte delle regioni, rese autonome dall’ultima sentenza.

Bollo Auto: l’aumento registrato dall’ISTAT negli ultimi 5 anni

 Recenti ricerche da parte dell’ISTAT, dichiarano dati piuttosto preoccupanti in merito all’aumento dell’imposta. Infatti tra il 2013 e il 2018, il bollo auto è aumentato di oltre 200 milioni di euro l’anno.

Bollo Auto: chi c’è dietro la manovra

Chi si cela dietro il provvedimento dell’abolizione’ del bollo auto? Si tratta del giudice Luca Antonini il quale in passato risolvette una tra le più grandi questioni relative alla tassa di possesso. Nella Regione Emiliana, infatti, ne si discuteva l’abolizione per le auto d’epoca.