Home News Bolivia, Luis Arce è il nuovo presidente: ritornano Socialismo e Morales

Bolivia, Luis Arce è il nuovo presidente: ritornano Socialismo e Morales

CONDIVIDI

Più del 50% degli elettori ha votato per Luis Arce scegliendolo come nuovo presidente della Bolivia. Movimento Socialista conquista la maggioranza.

Luis Arce vince elezioni bolivia

La Bolivia ha scelto il suo nuovo presidente: Luis Arce, candidato appartenente al movimento socialista (Mas).

Arce ha twittato ripetuti ringraziamenti e si sente grato per il sostegno e la fiducia ha il popolo boliviano ha riposto in lui.

Luis Arce nuovo presidente Bolivia

Luis Arce ha vinto le elezioni presidenziali in Bolivia accompagnato da David Choquehuanca conquistando il più del 50% degli elettori. Si è aggiudicato la vittoria già al primo turno elettorale di domenica.

Con Arce il partito socialista torna alla ribalta imponendosi nella capitale grazie al 65% dei consensi elettorali e nel feudo socialista di Cochabamaba con il 64%. Il candidato che rappresentava l’opposizione conservatrice, Carlos Mesa, ne è uscito sconfitto.

Ora il Mas ha la maggioranza dei seggi in Parlamento (Camera e Senato) ma non ha conquistato ancora i 2/3.

Morales si congratula con il successo di Arce anticipando via Twitter il controllo del Mas nel Parlamento:

Siamo tornati a milioni e ora restituiamo la dignità e la libertà al popolo.

Jeanine Anez, il presidente ad interim, ha confermato che Luis Arce e il vicepresidente David Choquehuanca hanno vinto le elezioni. Si legge sul CorrieredellaSera.it che si è congratulata con loro sui social media pronta a passare il testimone. Jeanine Anez ha governato la Bolivia dallo scorso novembre quando Morales ha dato le dimissioni dopo 13 anni.

Chi è Luis Arce? Biografia del nuovo presidente

Luis Arce ha dichiarato ai media:

l mio impegno è lavorare, portare avanti il nostro programma e lavorare per tutti i boliviani, dando vita ad un governo di unità.

Arce ha ricoperto la carica di ministro dell’Economia durante due mandati di Morales: dal 2006 al 2017 e anche nel 2019.

A duo parere la vincita delle elezioni conferiscono sicurezza e certezza al popolo, Arce promette che l’economia sarà risollevata dopo 11 mesi di sofferenza e incertezza.

Ha dichiarato di voler riprendere il processo di cambiamento che il Movimento Socialista (Mas) aveva intrapreso con Evo Morales ma con dei cambiamenti: non intende commettere gli stessi errori che ha fatto il partito nei 14 anni di governo.

Luis Arce è nato a La Paz nel 1963, il suo nome di battesimo è Luis Alberto Arce Catacora. Ha una laurea in Economia presa all’università boliviana e anche un Master in Scienze Politiche nella prestigiosa Università di Warwick, GB.

Si legge su Ansa.it che Arce ha lavorato per la Banca centrale di Bolivia per diversi anni, dal 1987 al 2006, e poi è diventato ministro dell’Economia del governo Morales.