Home Politica Boccia si appella agli elettori del M5S: “Salvini al governo lo conoscete”

Boccia si appella agli elettori del M5S: “Salvini al governo lo conoscete”

CONDIVIDI

Secondo il ministro per gli affari interni, Francesco Boccia, saranno delle elezioni combattutissime fino all’ultimo.

Boccia
Il ministro si è espresso sulle prossime elezioni.

Il ministro per gli affari interni, Francesco Boccia, torna a parlare delle prossime elezioni, anticipando che sarà una battaglia serrata anche se si dice fiducioso sull’esito.

Boccia si aspetta grandi risultati per il Partito Democratico

Secondo Boccia, infatti, i risultati saranno più che sorprendenti per il Partito Democratico, al contrario di quanto accadrà per Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Boccia, inoltre, lancia un appello a tutti gli elettori del Movimento 5 Stelle:

“Salvini al governo lo avete già sperimentato. Mi sarei aspettato un aiuto, non parlo ai gruppi dirigenti ma agli elettori che auspico ci diano una mano”.

Queste le parole del ministro intervenuto a “Cosa sarà stato?”, un evento digitale organizzato dalla Summer School della Scuola di Politiche. Il politico, inoltre, torna a parlare della possibile alleanza tra Partito Democratico e Movimento 5 Stelle. Secondo Boccia, infatti, il Pd sarebbe rimasto solo a combattere contro dei “sovranisti”.

“Non votare i candidati presidenti di Regioni del Pd è votare per Salvini o Meloni, non c’è una terza via”.

Secondo il ministro i voti degli elettori del M5S saranno decisivi

Boccia spiega, infatti, che nessuno degli altri candidati ha reali possibilità di prevalere suoi due blocchi. Di conseguenza, come ribadito, saranno gli elettori del Movimento 5 Stelle a far muovere l’ago della bilancia nelle prossime elezioni potendo scegliere se continuare con l’attuale governo o meno.

Boccia inoltre spiega tutte le avversità ed i successi avuto da questo governo il quale è stato chiamato alla costruzione di una nuova Europa, dopo la Brexit ed a diverse sfide economiche scaturite dalla situazione di pandemia globale.

Infine, il ministro ha colto l’occasione per ringraziare Paolo Lattanzio, Lorenzo Fioramonti, Michele Nitti, ministri pentastellati, i quali sosterranno Michele Emiliano in Puglia.