Home Casi Bimba precipita dal quinto piano “Un urlo e poi il tonfo”: emerge...

Bimba precipita dal quinto piano “Un urlo e poi il tonfo”: emerge la verità dietro la tragedia

CONDIVIDI

La tragedia a Genova con una bimba che precipita dal quindo piano della sua abitazione. Ma che cosa è accaduto?

Bimba precipita dal quinto piano
Bimba precipita dal quinto piano – Genova

Una bimba precipita dal quinto piano di casa sua a Genova e le prime indiscrezioni sono confuse, con la povera madre sotto choc.

Bambina di tre anni precipita a Genova

C’è una motivazione dietro la decisione di questa madre nel voler lasciare la piccola di tre anni a casa da sola. Come si evince anche dal Corriere, la donna si era allontanata per andare a prendere gli altri due figli a scuola di 10 e 8 anni, lasciando la piccola a casa con la febbre per non farle prendere freddo.

Ma è stato un attimo, perché nel momento in cui lei è uscita ha sentito un urlo alle spalle e poi il tonfo. Appena si è girata ha visto che quel corpicino a terra era di sua figlia, precipitata dalla finestra della loro abitazione nel centro storico.

La richiesta di aiuto e il drammatico epilogo

La donna disperata e sotto choc ha preso in braccio la bambina iniziando a chiedere aiuto. Una commerciante della zona ha testimoniato – come riporta la VocediVenezia -:

“urlava disperata, le abbiamo detto di calmarsi e abbiamo chiamato una ambulanza”

Immediati i soccorsi che hanno provato a fare di tutto per salvare la vita alla piccola, ma senza alcun successo. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della squadra mobile che hanno portato la donna in questura.

E’ ora da capire come la piccola sia potuta cadere dalla finestra, forse lasciata semi aperta oppure rotta: la pista più seguita è quella di aver provato a cercare la sua mamma per poi perdere l’equilibrio.

La donna è ora indagata per abbandono di minore seguito dalla morte – aggravante per il primo reato commesso dalla madre.