Home Cronaca Bimba caduta dalle scale, la piccola Emma non ce l’ha fatta: morta...

Bimba caduta dalle scale, la piccola Emma non ce l’ha fatta: morta a soli 16 mesi

CONDIVIDI

Ha lottato per 4 giorni in ospedale, poi il suo cuoricino ha smesso di battere. Troppo gravi le ferite riportate nella caduta.

morta bimba caduta scale

La piccola sarebbe riuscita a sfuggire al controllo della madre, riuscendo ad infilarsi tra un gradino e la tromba delle scale. Disposto l’esame autoptico sul corpo della bambina.

L’incidente, poi la corsa disperata in ospedale

Era lo scorso martedì 2 febbraio quando la piccola Emma, 16 mesi appena, rimase vittima di un terribile incidente domestico. 

Come riferisce Il Mattino di Padova, la bambina, che da poco tempo aveva iniziato a camminare, approfittò di un attimo di distrazione della madre, per infilarsi tra la ringhiera e lo scalino della tromba delle scale del condominio in cui viveva con i genitori, in via Pelosi, a Padova.

La donna stava chiudendo la porta di casa, quando la bambina è sfuggita per un attimo al suo controllo, precipitando per diversi metri, almeno 4.

Emma era figlia di una coppia di cinesi che da diversi anni vivono in città: il padre è insegnante alla scuola italo-cinese e la coppia è ben integrata nella comunità.

La piccola Emma non ce l’ha fatta

Lo scorso sabato sera, il cuoricino della bambina ha smesso di battere, dopo 4 giorni di lotta in ospedale.

Sembrava che le condizioni della piccola non fossero gravi, quando, immediatamente dopo la caduta, era stata trasferita d’urgenza all’ospedale di Padova.

Intanto, sulla morte della piccola Emma è stata aperta un’indagine. La madre della bambina rischia di essere iscritta nel registro degli indagati, con un’accusa per omessa custodia.

I vicini di casa la descrivono come una madre molto attenta nei confronti della bambina.

I carabinieri di Padova hanno effettuato un sopralluogo sul luogo della tragedia, per accertare cosa sia davvero successo alla bambina.

Sul corpo della piccola Emma è stato disposto l’esame autoptico, per chiarire le reali cause del decesso della bambina.