Home Spettacolo “C’era una relazione, Briatore lo aveva capito”. Bettarini-Gregoraci, viene giù il finimondo:...

“C’era una relazione, Briatore lo aveva capito”. Bettarini-Gregoraci, viene giù il finimondo: Milo Coretti svela la farsa

CONDIVIDI

Milo Coretti, ex vincitore del Grande Fratello 2007, non va per il sottile e smaschera la relazione-fantasma avvenuta tra Elisabetta Gregoraci e Stefano Bettarini ai tempi d’oro di Buona Domenica.

Stefano Bettarini ed Elisabetta Gregoraci

Altro giorno, altro gossip. Stavolta tocca a Stefano Bettarini, nuovo concorrente del Grande Fratello Vip 5, entrato nella casa di Cinecittà per terremotare gli equilibri tra i vip.

Quando venerdì sera l’ex calciatore toscano ha fatto il suo glorioso ingresso nella casa più spiata d’Italia, Elisabetta Gregoraci è sobbalzata sul divano. Il pubblico ha percepito un’atmosfera di tensione tra i due concorrenti e ha ipotizzato una vecchia love story.

Ma cosa ci sarebbe di vero in tutto ciò? Si tratta di leggende metropolitane e fake news? Macché. A smascherare la presunta relazione-fantasma tra Elisabetta Gregoraci e Stefano Bettarini ci ha pensato Milo Coretti.

Bettarini-Gregoraci, Milo Coretti svela la farsa

Milo Coretti

Milo Coretti svela in poche righe tutta la verità su uno dei gossip più stuzzicanti e intriganti di questa settimana: il presunto flirt tra Elisabetta Gregoraci e Stefano Bettarini. L’ex vincitore dell’edizione 2007 del Grande Fratello racconta la sua verità al settimanale Nuovo Tv:

“Quando sono arrivato a Buona Domenica ero convinto che loro fossero fidanzati, che ci fosse un vero fidanzamento. Era palese che tra loro ci fosse una sorta di relazione o almeno un’amicizia intima”

Il quarantatreenne romano parla di “attenzioni particolari” avvenute sotto gli occhi del cast di Buona Domenica. Prosegue così la sua intervista:

“C’è stata una mezza lite tra Elisabetta e Stefano, forse proprio perché Briatore aveva capito qualcosa… So solo che si sono allontanati e tra loro non c’è più stata complicità”

Indiscrezioni clamorose confermate anche da Riccardo Signoretti, direttore del settimanale Nuovo. In questo caso due indizi fanno una prova? Chi può dirlo.