Home News Berlusconi ricoverato per covid: l’ultimo bollettino

Berlusconi ricoverato per covid: l’ultimo bollettino

CONDIVIDI

L’ultimo bollettino sullo stato di salute di Silvio Berlusconi, ricoverato al San Raffaele per covid, è contrassegnato da un cauto ottimismo.

berlusconi covid

A causa del covid, Berlusconi ha sviluppato una polmonite bilaterale. Il suo medico è Zangrillo.

La malattia ha un decorso regolare

Stando all’ultimo bollettino medico di oggi, sabato 5 settembre, Berlusconi ricoverato per covid è in condizioni stabili. Il suo medico, il dottor Alberto Zangrillo, come si legge su Fanpage, ha affermato:

“Le condizioni cliniche del paziente Silvio Berlusconi permangono stabili. Il quadro respiratorio e quello clinico confermano un decorso regolare e atteso, che induce quindi a un cauto ma ragionevole ottimismo”.

Le parole di Zangrillo, medico personale di Berlusconi nonché primario del San Raffaele, sono caratterizzate, dunque, da un cauto ottimismo. Del resto, l’ex premier, ha trascorso la notte in modo tranquillo e senza febbre. Il rischio dell’età (Berlusconi ha 84 anni, ndr.) resta comunque alto. L’umore dell’ex premier, però, non è dei migliori.

La figlia Marina chiede più rispetto

Intanto, il clamore mediatico non si smorza. Basti pensare allo schieramento di telecamere e giornalisti sotto le finestre dell’ospedale. Non si placano nemmeno le polemiche e questo innervosisce la famiglia. Tanto che, la figlia Marina ha chiesto un rispetto maggiore per il padre che, comunque, è un essere umano ed è malato.

Inoltre, ha chiesto che non venga fatta una caccia all’untore ovvero, colui che possa aver contagiato il padre.

Secondo la prassi, di tutti i malati di covid, anche Berlusconi non può ricevere visite. Nemmeno della compagna, Marta Fascina, che ha contratto anche lei la malattia e in isolamento in villa San Martino.