Home Lifestyle Beauty tools: ecco come funzionano i più amati ed utili del momento

Beauty tools: ecco come funzionano i più amati ed utili del momento

CONDIVIDI

Dal rullo di giada a quello al quarzo, dal cupping al dermaroller, ecco i beauty tools più trendy del momento spiegati meglio.

beauty tools

I beauty tools fanno impazzire le star perché, se usati con regolarità, sono in grado di apportare al viso diversi benefici.

Perfetti per una beauty routine completa

I beauty tools sono diventati famosi grazie alle star ma anche ai social network. I più celebri del momento fanno parte della categoria facial rocks perché realizzati con pietre quali quarzo, giada e altre.

Si tratta di device che consentono di poter rassodare l’ovale, sgonfiare le occhiaie e rendere più luminoso l’incarnato. La loro richiesta sul mercato è cresciuta molto tanto che hanno generato un giro d’affari paria a 47,4 miliardi, come si legge su Vogue. Un business destinato a crescere per i prossimi dieci anni di circa il 20%.

I più amati

Il rullo di giada

La pietra di giada è nota per le sue proprietà quali: chiudere i pori e dare freschezza. Usata sotto forma di rullo favorisce la circolazione e diminuisce il gonfiore. Ovviamente, per vederne gli effetti c’è bisogno di tempo. Ecco perché andrebbe usato tutti i giorni.

Quarzo rosa per il Gua Sha

Il Gua Sha è una tecnica di massaggio cinese che significa strofinare (gua) e generare calore (sha). Lo scopo è quello di eliminare i segni d’espressione per ottenere una pelle luminosa e levigata. Per praticare questo massaggio, che richiede l’esecuzione di alcuni movimenti corretti, il quarzo può essere usato in rullo o in pietra.

Tormalina in rullo

Questo cristallo è noto per le sue proprietà energetiche. Anche questo cristallo, usato con frequenza, sotto forma di rullo, è in grado di ridurre le rughe ed alleviare il gonfiore. Tra le prime star ad utilizzarlo, c’è stata Khloe Kardashian che lo utilizza su viso, collo e décolleté.

Dermaroller

Sempre dal clan Kardashian proviene la moda del dermaroller. Si tratta di un rullo caratterizzato da più di 500 micro aghi di circa 0,3 millimetri. Messo a punto da Kourtney, il rullo va usato 2 o 3 volte la settimana. Gli aghi in titanio, penetrando nella pelle, danno risultati istantanei: pelle giovane e distesa.

Coppettatura facciale

Anche il face cupping trae spunto da rituali antichi ma efficaci. L’obiettivo, anche questa volta, è quello di stimolare la circolazione, ottenere una pelle luminosa e priva di gonfiori. Le coppette vanno usate unitamente ad un olio, per facilitare l’effetto vacuum.