Home Televisione Beautiful, anticipazioni: Beth al centro dell’attenzione, Flo in crisi

Beautiful, anticipazioni: Beth al centro dell’attenzione, Flo in crisi

CONDIVIDI

Scopriamo insieme cosa accadrà nelle prossime puntate di Beautiful, in onda dall’11 al 17 ottobre 2020 su Canale 5.

beautiful anticipazioni

Vediamo nel dettaglio cosa accadrà nelle prossime e avvincenti puntate di Beautiful!

Anticipazioni Beautiful: la famiglia di riuscire intorno a Beth

Continuano ad andare in onda i nuovi episodi di una delle soap opera americane più seguite di sempre in Italia, Beautiful.

Nelle puntate, che andranno in onda da domenica 11 ottobre a sabato 17 ottobre 2020, il pubblico avrà modo di vedere numerose evoluzioni nella trama e nelle dinamiche tra i personaggi.

In particolare, il personaggio di Hope si ritroverà a ringraziare Douglas e a scusarsi con l’uomo per non avergli creduto.

Douglas, infatti, la aveva avvisata riguardo la storia di Beth ed è solo grazie a lui se ora tutta la famiglia si è riunita.

Il resto della famiglia attende trepidamente di vedere la piccola Beth in compagnia di Hope e Liam.

Tutti vogliono riabbracciarla e condividere con la famiglia la quiete dopo la tempesta causata dalla brutta esperienza.

Flo è coinvolta nella questione di Beth e Hope?

Nei prossimi episodi di Beautiful, Thomas si troverà a casa dell’amico Vinny, per via della sua angoscia: l’uomo vuole capire come riavere con sé Hope.

Finalmente, Bill, Katie e Will andranno a trovare la piccola Beth per rivederla, mentre Ridge riceverà una telefonata spiacevole: gli verrà comunicano l’arresto del padre di Zoe.

Intanto Bill parlerà apertamente dell’affetto nutrito nei confronti de figlio e della nipote, mentre Brooke e le sue sorelle si ritroveranno a dibattere riguardo il coinvolgimento di Flo nell’episodio di Beth.

La donna, infatti, sembrerebbe essere l’artefice dell’imbroglio che ha coinvolto Hope e Beth, ma Shauna difenderà a spada tratta la figlia.

Infine Flo tenterà di farsi perdonare da Hope, mentre Flo proverà a difendersi dalle accuse di rapimento e frode.