Home Spettacolo Beautiful, anticipazioni – ‘Hope in pericolo: Thomas è un assassino’

Beautiful, anticipazioni – ‘Hope in pericolo: Thomas è un assassino’

CONDIVIDI

Nelle prossime puntate di Beautiful, Thomas rischierà grosso quando Xander capirà la verità, mentre Hope sarà indecisa sul da farsi

Beautiful hope thomas

Vediamo insieme cosa accadrà negli appuntamenti di Beautiful che andranno in onda su Canale 5 dal 31 agosto al 4 settembre 2020!

La furia di Liam e Brooke

Dal 31 agosto ritorna l’amatissima soap opera americana di Beautiful, che riprende dopo la pausa estiva.

Il pubblico avrà modo di vedere che Liam e Brooke cercheranno di convincere Hope a non sposare Thomas. Vorranno dissuadere la donna, consapevoli del fatto stia per commetterebbe l’errore più grande della sua vita.

Inoltre, Ridge parlerà a Liam: l’uomo continuerà a difendere il figlio, considerandolo diverso, maturo e rispettoso degli altri. Brooke interverrà dichiarando che non permetterà a sua figlia di rovinarsi la vita per sempre.

Intanto, nella dependance, Thomas cercherà di convincere Hope a sposarlo. Le promette di essere un uomo sinceramente innamorato di lei.

Hope sempre più in crisi

Quando Thomas tirerà in ballo la morte di Beth, sostenendo di poterla aiutare a metabolizzare il lutto, Hope si arrabbierà.

Hope dirà a Thomas che non può chiederle di dimenticare sua figlia scomparsa. Sarà lì che Thomas si scuserà.

Pare che Hope perdonerà l’uomo e si lascerà convincere da lui. Dopo, però, deciderà di rimanere da sola per un po’ e il suo pensiero andrà a Liam.

La donna sembrerà molto provata e piangerà e rifiuterà le attenzioni di Thomas, con il quale risulterà fidanzata ufficialmente.

Xander smaschera Thomas

Intanto, Xander, dopo aver guardato diverse volte il video che potrebbe incriminare Thomas per la morte di Emma e controllato il GPS della sua auto, sarà ormai convinto che lui abbia ucciso la stagista.

A quel punto, l’uomo minaccerà Forrester jr di denunciarlo e tenterà di convincere Zoe ad andare dalla polizia per rivelare lo scambio di culle.