Home Cronaca Bari, cliente rifiuta di misurare temperatura: lite con coltello e mazza da...

Bari, cliente rifiuta di misurare temperatura: lite con coltello e mazza da baseball

CONDIVIDI

La discussione è avvenuta all’esterno di un negozio di Modugno, tra un addetto alla vigilanza ed un cliente dell’attività commerciale.

lite Bari riffiuti di farsi misurare temperatura

Entrambi sono stati denunciati per minacce aggravate e porto di armi ed oggetti atti ad offendere.

Lite davanti ad un negozio

Una lite violenta quella scoppiata davanti ad un negozio di Modugno, Bari. Un cliente ha rifiutato di farsi misurare la temperatura, come previsto dalla normativa anti-covid, ed è scoppiata la lite con l’addetto alla vigilanza preposto alla misurazione della stessa all’esterno dell’attività commerciale.

Come riferisce anche La Repubblica, l’accesa discussione, provocata dal rifiuto del cliente di sottoporsi alla misurazione della temperatura, è avvenuta nei giorni scorsi a Modugno, provincia di Bari.

All’ingresso del negozio si è reso necessario l’intervento delle forze dell’ordine, allertate dal titolare dell’attività commerciale.

Denunciati vigilante e cliente del negozio

Il litigio è avvenuto nel parcheggio del rivenditore Home Shopping, alla periferia del capoluogo pugliese. Il vigilante, 30 anni, ed il cliente, 60, entrambi senza precedenti, sono stati denunciati alle autorità.

Minacce aggravate e porto di armi ed oggetti atti ad offendere i reati contestati ai due.

La mazza da baseball, utilizzata dal vigilante, è stata sequestrata dai Carabinieri. Del coltello nelle mani del cliente, invece, nessuna traccia.