Home News Barcellona, rottura totale fra la squadra e la società

Barcellona, rottura totale fra la squadra e la società

CONDIVIDI

Griezmann e Messi pronti a lasciare i blaugrana, tra le possibili destinazioni anche squadre di Serie A

Negli ultimi giorni lo spogliatoio del Barcellona è divenuto una vera e propria polveriera, complice anche la perdita della testa della Liga in favore dei rivali del Real Madrid. Questo malcontento generale si sarebbe esteso, in particolare, a due dei top player della formazione spagnola, Messi e Griezmann.

Iniziamo parlando proprio del numero 10 argentino che negli ultimi giorni sembrava vicino a rinnovare il suo contratto, il quale scadeva nel 2021. Secondo alcuni rumor però, riportati dall’emittente spagnola Cadena Ser, le trattative con il pluripremiato calciatore avrebbero subito un forte arresto. La società avrebbe messo sul piatto un rinnovo di una stagione con una opzione per quello successivo, un’offerta simile a quella attuale, infatti già dallo scorso 5 giugno Messi era libero di accasarsi altrove ma ha scelto di usare l’opzione per prolungare il proprio contratto. Sempre secondo Cadena Ser, inoltre, i motivi di questo dietro front di Messi sarebbe da attribuire al difficile momento della formazione, l’argentino, infatti, essendo il capitano della rosa sente sulle proprie spalle il peso di diverse stagioni fallimentari e come ha ribadito più volte, egli “non vuole diventare un peso per il Barcellona”.

Anche il destino di Antonie Griezmann sembra lontano dalla squadra blaugrana, il francese, infatti, sembra non aver convinto a pieno la società del suo acquisto. Diverse le ipotesi che hanno preso piede nelle ultime ore, come ad esempio un ennesimo scambio con la Juventus, come già avvenuto per Arthur e Pjanic. Secondo media sportivi turchi, infatti, la formazione bianconera avrebbe offerto in cambio del fuoriclasse francese due dei suoi migliori elementi, Douglas Costa e Adrien Rabiot. Al momento però, l’offerta sembra essere stata rispedita al mittente ma la permanenza dei due fuoriclasse nella Liga spagnola sembra tutt’altro che scontato.