Home Cronaca Barbecue esplode: un bambino e tre adulti ustionati

Barbecue esplode: un bambino e tre adulti ustionati

CONDIVIDI

Durante una grigliata, un barbecue è esploso, ferendo un bambino e due adulti. E’ accaduto attorno alle 14:00 di questa domenica pomeriggio a Bocca D’Anfora, Grado.

barbeque esplode

Per godersi appieno la giornata al mare, un gruppo di persone aveva acceso il barbecue per la grigliata, quando questo esplode.

La ricostruzione

Attorno alle 14:00 di oggi, nella zona di Sant’Andrea, nella laguna di Marano, un barbecue alimentato a gas esplode. Il fornelletto era stato acceso da un gruppo di persone che, aveva deciso di godersi la giornata al mare. Una domenica che doveva rivelarsi tranquilla, all’insegna del relax in riva al mare, avrebbe potuto trasformarsi in tragedia.

Dall’esplosione sono rimasti ustionati un bambino e due adulti. Sul posto, dopo l’esplosione, sono accorsi i soccorsi con Vigili del Fuoco, 118, paramedici e Guardia Costiera. I tre sono stati ricoverati all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine con l’eliambulanza. Al momento, non sono note le condizioni di salute dei tre ustionati.

In corso gli accertamenti

I due ustionati adulti hanno 43 e 58 anni. Sono entrambi della provincia di Udine ed erano giunti sull’isola in compagnia di alcuni amici e familiari. Erano in procinto di preparare il pranzo quando il barbecue a gas è esploso.

Soltanto il più grave dei due è stato trasportato in elisoccorso. Il secondo, accompagnato da moglie e figlio, è stato condotto al nosocomio di Monfalcone a bordo di un’ambulanza, dopo aver raggiunto il Molo Torpediniere di Grado.

Sui motivi dell’esplosione del barbecue a gas sono in corso le indagini che serviranno anche per accertarne anche eventuali responsabilità.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO