Home Spettacolo Barbara D’Urso spudorata, paparazzata di sera così: pantaloncini cortissimi, fotografi allibiti

Barbara D’Urso spudorata, paparazzata di sera così: pantaloncini cortissimi, fotografi allibiti

CONDIVIDI

Lezione di stile, ma anche di sensualità. A spasso per Milano con l’amico Cristiano Malgioglio, Barbara D’Urso ha lasciato di stucco i paparazzi del settimanale Oggi, sfoggiando dei mini shorts inguinali.

Barbara D’Urso

Quando Barbara D’Urso appare in pubblico, evento più unico che raro, sembra ancora di vedere la ragazza scavezzacollo del video musicale “Dolceamaro”. Sebbene siano passati oltre quarant’anni da quando incise quel 45 giri, la conduttrice partenopea appare sempre radiosa e giovanile.

Non c’è che dire, Barbara D’Urso sa come attirare l’attenzione. Ne è la prova il look sfoggiato in piena notte, in occasione di un’uscita con l’amico Cristiano Malgioglio. Più che il loro appuntamento a due, a far parlare sono le sue scelte stilistiche.

A spasso per le vie di Milano in compagnia dell’esuberante amico Cristiano Malgioglio, la regina di Cologno Monzese è stata paparazzata a sua insaputa con un outfit audace e da ragazzina. Un look che ha concentrato gli sguardi dei passanti sulle sue gambe ultra toniche.

Barbara D’Urso fa salire la temperatura: mini shorts inguinali, tutto in mostra

Nel servizio fotografico pubblicato dal settimanale Oggi, si può notare una Barbara D’Urso scatenatissima. Con un paio di mini shorts bianchi scosciatissimi, che mettevano in risalto le sue gambe da urlo, la conduttrice napoletana ha osato un abbinamento super seducente.

Il look della D’Urso, che ha già superato la boa dei sessanta, ha fatto venire la pelle d’oca a molti suoi haters e detrattori. Poco importa se la regina di Canale 5 abbia una silhouette impeccabile: il popolo del web non ha dubbi: sopra i quaranta i mini shorts andrebbero evitati.

Ma Barbara D’Urso va controtendenza e li indossa nonostante abbia abbondantemente superato non solo i quaranta, ma anche i cinquanta e i sessanta. A coloro che madre natura non ha regalato la stessa genetica, sopra o sotto i trenta, non resta che coprirsi.