Home Cronaca “Papà sta picchiando la mamma”: bambino di 10 anni chiama i carabinieri...

“Papà sta picchiando la mamma”: bambino di 10 anni chiama i carabinieri e fa arrestare il padre

CONDIVIDI

La vicenda si è registrata a Zafferana Etnea, in provincia di Catania. L’uomo era già stato denunciato in passato per maltrattamenti in famiglia.

bambino salva madre

Le forze dell’ordine sono giunte in soccorso della donna e di suo figlio ed hanno arrestato l’aggressore.

La chiamata ai carabinieri

Ha chiesto aiuto ai carabinieri, perché, dopo le ennesime botte ricevute dalla madre, ha avuto paura che sua mamma non uscisse viva da quella violenza. È così che un bambino di 10 anni è riuscito a salvare sua madre.

L’ennesima vicenda di maltrattamenti in famiglia si è verificata a Zafferana Etnea, in provincia di Catania, lo scorso sabato notte.

Un uomo di 39 anni ha iniziato a picchiare la moglie di 45 sotto gli occhi del figlio. Così il bambino, stanco ed impaurito da quell’ennesima violenza, ha allertato i carabinieri.

L’operatore della centrale operativa che gli ha risposto all’altro capo del telefono ha immediatamente allertato una pattuglia, che in pochi minuti è giunta nell’abitazione teatro della violenza.

Arrestato il papà del bambino

Quando i militari sono giunti sul posto, hanno trovato il bambino e la madre, che portava ancora addosso i segni delle botte subite.

Come riferisce anche Fanpage, la 45enne aveva ecchimosi sullo zigomo destro oltre che segni sul torace e sulla clavicola destra.

La donna ha rifiutato il trasferimento in ospedale e quindi i sanitari l’hanno medicata nella sua abitazione.

I militari hanno poi scoperto che già nel maggio 2019 la 45enne aveva denunciato il marito per maltrattamenti. I carabinieri sono riusciti a fermare l’uomo, che nel frattempo si era allontanato da casa.

Il 39enne è stato condotto agli arresti domiciliari in un’abitazione che non è quella in cui vive con la moglie ed il figlio.

Quella di Zafferana Etnea non è la prima mamma salvata da suo figlio. Lo scorso settembre, infatti, un bambino di soli 3 anni di Monza e Brianza era riuscito a salvare la madre dalla violenze del compagno, allertando i carabinieri.