Home Cronaca Bambini scomparsi in USA e ritrovati morti: inquietante storia di ZOMBIE e...

Bambini scomparsi in USA e ritrovati morti: inquietante storia di ZOMBIE e sette apocalittiche

CONDIVIDI

Due bambini scomparsi e ritrovati morti in USA: l’inquietante storia di omicidi, figli zombie e Apocalisse. I dettagli della vicenda, chi li ha uccisi?

Tylee Ryan e JJ Vallow

Due bambini sono scomparsi e ritrovati morti: lo scenario tra figli zombie, Apocalisse e sette sataniche tiene tutti gli americani col fiato sospeso.

Un caso di cronaca nera quello di Tylee Ryana (17 anni) e JJ Vallow (7 anni): scomparsi entrambi a Settembre in Idaho, USA, e ritrovati morti in estate.

Una storia tanto inquietante intrisa di oscurità: zombie, apocalisse e omicidi.

Bambini scomparsi e ritrovati morti, i dettagli

Il 9 Giugno scorso la polizia in Idaho, USA, ha ritrovato i cadaveri di due bambini scomparsi il precedente Settembre: JJ e Tylee.

La madre è la figura perno di questa tragica situazione: Lori Valloe Dybell crede di essersi reincarnata in una figura divina con l’arduo compito di dare vita ad una nuova era biblica.

Sconfiggere zombie e anime malvagie di questo mondo è il compito che Lori deve assolvere.

Il marito di Lori, Charles Vallow, spaventato dalle bizzarre idee della donna decide di divorziare. Poco dopo Alex Cox, fratello di Lori Vallow Dybell, uccide Charles nella periferia di Phoenix giustificando l’atto come legittima difesa.

Morto Charles, la donna oramai senza legami si trasferisce a Rexburg dove vive Chad Dybell.

Chad Dybell, figura oscura e borderline, ha una casa editrice con cui pubblica opere che trattano scenari apocalittici ispirati alla teologia della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni.

Sia Lori che Chad credono che per ammazzare uno zombie bisogna uccidere il corpo fisico dell’occupante.

Melanie Gibb afferma di aver sempre sentito Lori dire a tutti che i suoi figli erano due zombie.

Lori Vallow in aula ride

La misteriosa scomparsa di Tylee e JJ

Tylee Ryan viene vista per l’ultima volta a l’8 settembre durante una gita familiare a Yellowstone.

Chad Dybell due giorni dopo ha mandato un messaggio sospetto a sua moglie Tammy dicendo che doveva ‘bruciare alcune piante’ e ‘seppellire un procione che aveva ucciso’ nel solito terreno di famiglia.

Nello stesso giorno il cellulare di Alex Cox è stato rintracciato nelle vicinanze del terreno dove saranno ritrovati successivamente i corpi.

JJ Vallow è scomparso il 22 settembre dopo che per l’ultima volta è stato avvistato con lo zio Alex.

I bambini scomparsi e le autorità a Ottobre si insospettiscono quando Lori e Chad si sposano: i rispettivi coniugi, Charles e Tammy, erano morti poco tempo prima.

La scoperta dei cadaveri e la dedica della zia

Dopo la segnalazione da parte dei parenti per la scomparsa dei due bambini la polizia convoca Lori e Chad in centrale di polizia ma dichiarano il falso e poi scappano insieme dal paese.

Alex Cox è morto per un coagulo di sangue nel polmone, non è potuto essere interrogato.

Le autorità competenti hanno poi ritrovato i corpi senza vita di Tylee e JJ nel terreno di Chad Dybell.

I coniugi sono stati poi ritrovati alle Hawaii e messi in prigione per abbandono di minore e occultamento di cadavere.

Non si sa ancora chi sia stato l’omicida, si attendono ulteriori sviluppi sul caso dalla polizia.

La zia dei due bambini ha dedicato un lungo post commovente su Facebook lasciando tutti senza parole. Del piccolo JJ dice ‘eri una luce brillante in questo mondo.’

Mentre per la nipotina scrive ‘sono gelosa che il tuo papà ti abbia tutta per se. Per piacere dagli un abbraccio per me. Ti voglio bene, riposa in pace.’