Home Cronaca Bimba di 9 anni adescata nel parcheggio di un ristorante, arrestato 71enne:...

Bimba di 9 anni adescata nel parcheggio di un ristorante, arrestato 71enne: ‘L’ha violentata e poi è fuggito’

CONDIVIDI

Con l’inganno attira una bimba di 9 anni in un parcheggio. Vittima di molestie e violenze da un’uomo di 71 anni

attira una bambina in un parcheggio e la molestia di lei, uomo 71 anni arrestato
Bimba molestata sessualmente in un parcheggio da un uomo di 71 anni

E’ accaduto a Cividale del Friuli, in provincia di Udine, dove un uomo di 71 anni è stato arrestato con l’accusa di molestie e violenze su una bambina di soli 9 anni.

La ricostruzione dei fatti

Il terribile episodio che ha coinvolto una minore di soli 9 anni, è avvenuto lo scorso 31 maggio. La piccola era stata adescata e attirata in una area buia del parcheggio di un ristorante da un uomo anziano di circa 71 anni, poi scopertosi puripregiudicato per pedofilia.

La bambina, vittima delle violenze del pregiudicato, è riuscita a sfuggire dopo oltre 10 minuti di molestie e violenze, grazie all’aiuto di una amichetta coetanea, che assistendola a distanza ha capito che qualcosa non rigasse dritto e ha chiamato così i genitori della piccola.

Ma quando la madre e il padre della bambina sono giunti sul posto, era già troppo tardi. L’uomo era infatti già scappato con la sua autovettura. La famiglia si è recata presso la stazione di Polizia di Cividale, al fine di sporgere denuncia per poi recarsi al Pronto soccorso Pediatrico per far visitare la piccola vittima del 71enne.

Bambina vittima di un pluripregiudicato

La Polizia è subito riuscita ad intercettare l’uomo tramite le videocamere di sorveglianza della zona e l’ha arrestato. Il 71enne che come prima accennato è un pluripregiudicato per pedofilia, ha scontato una pena in carcere di 7 anni, dal 2011 al 2018, per il medesimo reato avvenuto in circostanze analoghe.