Home Televisione Ballando con le Stelle, il clamoroso ADDIO: fan increduli

Ballando con le Stelle, il clamoroso ADDIO: fan increduli

Milly Carlucci si prepara a salutare una delle colonne portanti della sua fortunata trasmissione.

Ballando con le Stelle, clamoroso addio

Scopriamo insieme chi è che dirà addio alla prossima edizione di Ballando con le Stelle.

Ballando con le Stelle: chi lascerà il programma

Ballando con le Stelle è certamente tra i programmi più seguiti dal pubblico italiano.

Il format televisivo guidato da Milly Carlucci registra sempre altissimi consensi da parte del pubblico.

Una novità importante sembra però già pronta per la prossima edizione di Ballando con le Stelle.

Milly Carlucci si prepara a dire addio ad una delle colonne portanti del programma.

Guillermo Mariotto lascia il programma: la verità

I 5 temutissimi giudici del programma, Carolyn Smith, Selvaggia Lucarelli, Guillermo Mariotto, Fabio Canino e Ivan Zazzaroni, sono certamente le colonne della fortunata trasmissione.

Voci di corridoio però sembrano confermare la dipartita di Guillermo Mariotto dal programma.

La scelta di abbandonare il programma che l’ha reso celebre, regalandogli fortuna e notorietà, non sarebbe dettata da screzi o malumori con la Carlucci, con cui il giudice sembra essere tuttora in ottimi rapporti.

Piuttosto, la sua decisione sarebbe scaturita dalla necessità di scrollarsi di dosso un impegno così importante e faticoso.

Lo stilista della maison Gattinoni avrebbe soltanto voglia di recuperare tempo ed energie.

Sulla sua pagina Instagram Mariotto non manca di condividere le immagini delle sue creazioni di moda. Nessun accenno ufficiale, almeno per ora, della sua decisione

Intanto, i fan più accaniti della trasmissione sono già preoccupati per questo possibile cambio di rotta.

Sembra pure che i vertici Rai non abbiano preso molto bene la decisione dello stilista, che potrebbe anche non essere riconfermato dopo la pausa. Chi vivrà, vedrà.

Leggi anche –> Arisa e Rudy Zerbi, spunta il retroscena inedito: “E’ stato bellissimo”