Home Cronaca Mescola la cena con il veleno e uccide il compagno della madre:...

Mescola la cena con il veleno e uccide il compagno della madre: 19enne arrestato. Grave la donna

CONDIVIDI

Il 57enne è morto sul posto, la donna è stata trasferita in gravi condizioni all’ospedale Maggiore.

omicidio nel Bolognese

Il ragazzo è in stato di fermo con l’accusa di omicidio pluriaggravato.

Omicidio nel Bolognese: 19enne uccide il compagno della madre

Ha mescolato la cena con il veleno ed ha avvelenato la madre ed il compagno di lei.

È con quest’accusa che un 19enne di Ceretolo di Casalecchio, nel Bolognese, è stato arrestato per omicidio aggravato.

Il compagno della madre, 57 anni, è morto sul colpo. La madre del 19enne è stata invece trasferita in gravi condizioni all’ospedale Maggiore di Bologna.

Il ragazzo, Alessandro Asoli, è stato rintracciato a casa dei nonni paterni, ed è stato arrestato dopo un lungo interrogatorio.

Il 19enne avrebbe somministrato ad entrambi del veleno mescolato alla cena, un piatto di penne al salmone, che lui stesso aveva preparato.

L’allarme lanciato dai vicini di casa

Come riferisce anche Tgcom24, a dare l’allarme sono stati alcuni vicini di casa, allarmati dalle grida e dal trambusto.

Nonostante l’intervento del 118, per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

La madre del 19enne si sarebbe salvata solo perché non ha terminato la cena.

La sostanza che si sospetta abbia utilizzato il ragazzo per mettere a segno il suo piano omicida potrebbe essere un composto chimico acquistato online, che dovrà essere analizzato dalla Scientifica.

Leggi anche –> Omicidio Fortuna Bellisario, Tribunale del Riesame chiede il ritorno in carcere per il marito

Il 19enne è stato rintracciato a casa dei nonni a Borgo Panigale. Non ha reso una vera e propria confessione, ma è stato trovato in stato confusionale dai militari dell’Arma, che lo hanno quindi arrestato.

Leggi anche –> Giovane mamma si laurea in ospedale per assistere il suo bimbo: la storia di Valeria Carannante