Home Spettacolo A”Vieni da me” Lorenzo Crespi confessa: “Dopo la sua morte mi sono...

A”Vieni da me” Lorenzo Crespi confessa: “Dopo la sua morte mi sono sentito solo”

CONDIVIDI

Caterina Balivo a “Vieni da me” ospite in studio Lorenzo Crespi , la dura confessione dell’attore negli studi della conduttrice napoletana

Nella scorsa puntata di “Vieni da me” ospite speciale all’intervista del cassettone è stato Lorenzo Crespi. L’intervista all’attore amato dal pubblico italiano, si è incentrata molto sulla sfera professionale e personale di Lorenzo.

Durante l’intervista però, c’è stato un momento davvero emozionante per Lorenzo, in cui ha fatto una confessione davvero toccante alla bella Caterina Balivo:

Mio padre è morto 4 anni fa, è andato via quando ne avevo 2. Ho il suo cognome ma i figli sono di chi li cresce, non di chi li fa. … avevo 4 zii che mi viziavano”“Poi mi hanno cresciuto mia mamma e mia nonna, che mi evitava sempre le botte perché da piccolo ero un po’ scalmanato”

Ricordi del passato

Ricordi belli della sua famiglia, ma che hanno accompagnato anche un brutto periodo della sua vita.Un momento doloroso e segnato dalla scomparsa della nonna:

“Durante l’adolescenza, morta mia nonna, mi sono sentito solo: avevo un’intelligenza sopra la media e subivo il bullismo”.

La vita di Lorenzo Crespi

La sua vita da attore però come racconta lo stesso Lorenzo, non è iniziata subito. L’attore infatti ha fatto per un lungo periodo di tempo da bodyguard a Vittorio Sgarbi

“Ho lavorato per lui tre mesi. Gli voglio molto bene”

Ma proprio quando la sua carriera stava spiccando il volo, Crespi ha avuto un brutto incidente che lo ha paralizzato. Ma non solo, dopo l’incidente è riuscito a partecipare anche a “Ballando con le stelle” che però ha dovuto abbandonare improvvisamente e su questo dice:

“In quel programma ho lasciato un pezzo del mio cuore….ho avuto mai un problema con la giuria ma mi sono sentito tradito e ingannato, anche se lì ci ho passato i migliori due mesi della mia vita”.