Home News Austria, code sul Brennero per effettuare i tamponi ai camionisti

Austria, code sul Brennero per effettuare i tamponi ai camionisti

CONDIVIDI

Anche in Italia il ministro dei trasporti si sta adoperando per istituire a Verona un filtro per effettuare i tamponi agli autisti.

tamponi
In giornata si troverà una soluzione per evitare ulteriori ingorghi.

Un’enorme coda si è creata lungo il Brennero a causa della richiesta dei tamponi da effettuare 48 ore prima di superare il confine da parte dell’Austria. A causa di ciò, quindi, sulla A22 si è creata una coda di Tir lunga 40 km.

Un ulteriore disagio è stato creato dalla temperatura arrivata a -10°

Una situazione molto complicata per i camionisti, rimasti imbottigliati ad una temperatura di circa meno 10 gradi. Per questo motivo è intervenuto il ministro dei trasporti italiano il quale ha deciso di istituire un “filtro” nei pressi di Verona.

Quest’ultimo servirà, inoltre, a bloccare il transito a tutti i mezzi non ritenuti in regola. Ad oggi, infatti, per tutti i camion diretti in Germania oppure necessitano di un passaggio nella predetta nazione, è necessario effettuare un tampone per rilevare una possibile infezione da covid.

Il nuovo filtro sulla A22 dovrà evitare la formazione di nuove code

Con l’introduzione di nuovi controlli lungo l’A22 Autostrada del Brennero a Verona ed Affi, quindi, si dovranno evitare nuove code interminabili. In caso di assenza di certificato che specifichi quando è stato effettuato il tampone, il conducente sarà deviato verso l’A4, l’A23 per entrare in Austria attraverso il valico di Tarvisio.

“Questo blocco unilaterale rischia di avere ripercussioni notevoli, sia in termini economici che ambientali”.

Queste le parole che il presidente del Trentino, Maurizio Fugatti, avrebbe detto al ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Enrico Giovannini. Il nuovo ministro, quindi, per scongiurare la crisi ha detto come stesso in giornata verranno allestite ulteriori postazione per effettuare i test.

Infine, per impedire la circolazione verso l’Austria è stata messa a disposizione un’azione di filtraggio nella stazione dell’autostrada di Verona Nord così che i viaggiatori, ignari delle nuove regole per superare il confine, vengano bloccati.