Home News Attentato Tunisi, kamikaze donna si fa esplodere: morti e feriti

Attentato Tunisi, kamikaze donna si fa esplodere: morti e feriti

CONDIVIDI

Un attentato a Tunisi che ha registrato due esplosioni differenti con feriti e tantissima paura. Ecco i dettagli della vicenda

Attentato Tunisi
Attentato Tunisi

Attentato a Tunisi dove ci sono state due esplosioni che hanno creato panico e numerosi feriti. Ecco le prime indiscrezioni dalla capitale tunisina.

Doppia esplosione a Tunisi per attentato

I media locali stanno riportando le prime informazioni in merito alle due esplosioni che sono avvenute nella capitale della Tunisia.

La prima è avvenuta proprio nel centro della città, vicino all’ambasciata francese, mirando alla pattuglia di sicurezza che era ferma. Si tratta di un kamikaze donna che si sarebbe fatta esplodere in pochissimi secondi.

La seconda esplosione è invece avvenuta con il lancio di un ordigno fatto a mano direttamente al parcheggio della sede della caserma per l’anti-terrorismo  – come si evince da Mosaique, radio locale.

Le prime indiscrezioni tra testimonianze e polizia

Uno dei poliziotti ha rilasciato una intervista alla Afp, confermando che un kamikaze avrebbe preso di mira una pattuglia della polizia per poi farsi esplodere in aria – nei pressi dell’ingresso della Medina.

Per adesso ci sarebbero un poliziotto e tre civili feriti gravemente, mentre uno dei poliziotti è deceduto in seguito all’esplosione. 

Nella seconda esplosione i feriti sono quattro, ma il numero potrebbe aumentare di ora in ora – sino a quando non si avranno notizie molto più chiare.

La Farnesina ha appena avvertito di non sostare nelle zone dove è avvenuto l’attentato, soprattutto per la paura che ci possano essere ulteriori esplosioni nelle prossime ore.