Home Cronaca Attentato a Strasburgo, identificato l’autore della strage nei mercatini di Natale

Attentato a Strasburgo, identificato l’autore della strage nei mercatini di Natale

CONDIVIDI

Attentato a Strasburgo, esplosi sette o otto colpi d’arma da fuoco vicino a Place Kleber. Si contano 5 morti e 6 feriti.

Nella giornata di oggi, 11 Dicembre 2018, si è scatenato il panico a Strasburgo, vicino alla centralissima Place Kleber.

Un uomo ha aperto il fuoco sulla folla sparando setto o otto colpi e causando 5 morti e 7 feriti, di cui alcuni in condizioni gravi. Tra i feriti anche un militare che si trovava a presidiare la zona.

Attentato a Strasburgo: 5 morti e 6 feriti VIDEO

Identificato l’attentatore

Il luogo dell’attentato è stato prontamente blindato ed evacuato dalla polizia francese, che si è subito dedicata all’identificazione e alla cattura dell’attentatore. L’artefice della strage è stato identificato come il 29 enne Cherif C. ed attualmente è ancora in fuga. Cherif era già noto alla procura di Parigi per alcuni reati comuni, tuttavia il suo dossier era segnato con la lettera S, indice che Cherif era un radicalizzato islamico. 

Il Ministro dell’interno francese Christoph Castaner ha dichiarato che attualmente è in corso un conflitto a fuoco, nel quartiere di Neudorf, tra la polizia francese ed il killer, ancora  armato ed in fuga.

La dinamica dell’attentato

Secondo il canale France News24, l’attentatore avrebbe sparato contro dei militari che avrebbero poi risposto al fuoco, come confermato anche da alcuni testimoni. Uno di questi, Cedric, racconta di aver sentito nettamente le esplosioni provenienti da due tipi diversi di armi da fuoco, presumibilmente la pistola dell’attentatore e le armi automatiche dei militari che presidiavano la piazza, dove in quel momento si svolgevano i mercatini di Natale.