Home News Attacco a Sousse: tre terroristi e un agente uccisi

Attacco a Sousse: tre terroristi e un agente uccisi

CONDIVIDI

L’attacco terroristico a Sousse è stato effettuato con coltello. Una guardia nazionale tunisina è stata uccisa mentre un altro versa in condizioni critiche.

attacco terroristico sousse

L’attacco terroristico è stato fatto a Sousse, uno dei poli turistici di principale importanza della Tunisia.

Morti tre terroristi ed un agente

Dopo l’attacco terroristico a Sousse, i fautori si sono rifugiati in una scuola. Prima di essere uccisi a loro volta, un soldato della Guardia nazionale tunisina è stato ammazzato mentre un altro agente versa in gravi condizioni.

Sousse, in Tunisia, è uno dei poli turistici più importanti. A riferire dell’attentato terroristico è stata la stessa guardia nazionale. I tre terroristi, ammazzati dalle forze speciali, avevano compiuto l’attacco vicino un posto di blocco a El Kantoui. La scuola in cui si sono rifugiati, a nord di Sousse, ad Akouda, ha visto anche la loro morte, con colpi di arma da fuoco. A precisarlo è stato Naim Romdhani, portavoce delle forze di sicurezza.

Un attacco con coltello

I terroristi hanno ammazzato l’agente della Guardia nazionale con un coltello. Intanto, sui social network, non sono tardate ad arrivare le immagini della zona coinvolta dall’attentato. La zona resta momentaneamente interdetta al traffico.

L’identità di due dei terroristi è stata resa nota. Si tratta di: M.A.K di 20 anni e A.K. di 25, due fratelli originari della città di Akouda nel distretto di Sousse. I due erano a bordo di una utilitaria insieme ad un altro terrorista, la cui identità è in corso di verifica.

La città è stata protagonista della cronaca internazionale negli ultimi anni, a causa di diversi attacchi jiahadisti. Basti pensare che, nel 2015, vennero ammazzate 38 persone mentre erano in spiaggia.