Home Spettacolo Armine Harutyunyan, chi è la modella di Gucci riempita di insulti sul...

Armine Harutyunyan, chi è la modella di Gucci riempita di insulti sul web per il suo aspetto

CONDIVIDI

La modella di Gucci è stata pesantemente insultata sul web per via del suo aspetto fisico, scopriamo di più sulla sua vita

Armine Harutyunyan chi è bodyshaming gucci

Vediamo insieme chi è l’indossatrice della celebre maison vittima di pesanti attacchi e insulti sul web!

La modella di Gucci vittima di bodyshaming

Negli ultimi giorni il web è pieno di notizie riguardanti Armine Harutyunyan, la giovane modella di Gucci vittima di bodyshaming.

La donna è stata pesantemente insultata, accusata di non rientrare nei canoni di bellezza classici e di non essere abbastanza attraente.

View this post on Instagram

Questa ragazza si chiama Armine Harutyunyan, è dell’Armenia ha 23 anni ed è una modella. Secondo Gucci è una delle cento modelle più sexy del mondo, tanto da sceglierla come nuovo volto per sfilare durante la Fashion Week di settembre a Parigi. Ma ad accompagnare il suo debutto non sono stati i soliti apprezzamenti fatti sulla bellezza a cui siamo abituati tutti, ma bensì insulti e disprezzo, polemiche e cattiveria gratuita, la cui “colpa” di Armine è quella di non rispettare i canoni di bellezza classici. In tanti hanno preso di mira Armine, denigrandola e definendola “brutta” e non adatta per il mondo della moda. Vittima di un vero e proprio body shaming, Armine ha deciso di sfilare indossando il vestito dell’indifferenza verso un mondo superficiale che ci vuole tutti uguali. Ho sempre affermato che la perfezione non esiste. Infondo chi decide la bellezza? Chi decide dove finisce la perfezione e inizia l’imperfezione? Non saranno gli haters a fermare il sogno di Armine che si è mostrata al mondo con l’abito migliore possibile: la sicurezza di se stessa. La sua è una bellezza anticonvenzionale, opinabile per carità ma provate a farvi un giro sul web e leggere i commenti di altre donne sulle sue foto. Commenti che vertono alla denigrazione fisica, alla distruzione psicologica di una donna che sta cercando solo di realizzare il suo sogno: quello di diventare modella. Senza togliere niente a nessuno. Le donne diventano cattive quando si tratta di distruggere altre donne. Senza motivo. E questo non me lo so spiegare. La modella ha deciso di non rispondere a questi insulti. Brava Armine, non ti curar di loro. Continua per la tua strada.❤️ #armineharutyunyan #modella #armenia #gucci #bodyshaming #violenzapsicologica #insulti #denigrazione #cattiveriagratuita #vergognatevi #bellezzaanticonvenzionale #Ilmegliodelledonne #bloggers #blogger #bloggeritalia #blog #influencer #influencers #influenceritalia #page #post

A post shared by Il meglio delle donne (@ilmegliodelledonne_) on

La sua “mancanza” è quella di non corrispondere alle bellezze tipiche, ai canoni estetici che la società ci impone. Scopriamo di più su di lei!

Chi è Armine Harutyunyan

Artista e modella 24enne, ha sfilato sulla passerella di Gucci durante la settimana della moda milanese come prima modella armena del marchio.

La donna è nata a Yerevan da una famiglia di artisti: suo nonno Khachatur Azizyan è un pittore molto apprezzato in Armenia e, sebbene sua madre sia un medico, sostiene molto i suoi sforzi creativi e artistici.

Quando Armine era combattuta tra l’intraprendere una carriera nel settore medico o in quello artistico, sua madre l’ha incoraggiata a perseguire con l’arte.

View this post on Instagram

Quarantan🔫

A post shared by Armina 🇦🇲 (@deararmine) on

Armine dice di preferire dipingere su tela su o carta, ma è molto aperta a tutti i tipi di media e negli ultimi anni ha realizzato più illustrazioni digitali e progetti grafici per motivi legati al lavoro.

Fare la modella per Gucci è per Armine

“come un sogno che si avvera, cosa a cui, stranamente, non avevo mai nemmeno pensato”.

Mentre era a Berlino per vedere la sua band preferita esibirsi, una fashion scout l’ha individuata e le ha chiesto di scambiare contatti. La fashion scout l’ha seguita un mese dopo, informandola che era stata scelta per far parte della sfilata di Gucci.

Oggi la Harutyunyan è una modella di successo, conosciuta in tutto il mondo, purtroppo anche in quanto vittima di bodyshaming.