Home Spettacolo Arisa rivela lo spiazzante retroscena: ‘Non lo facevo mai’

Arisa rivela lo spiazzante retroscena: ‘Non lo facevo mai’

Arisa si è raccontata ai suoi followers attraverso le sue Stories. La Vocal Coach di Amici rivela un’inaspettato retroscena sul suo passato.

Arisa è tra le artiste più amate dal pubblico italiano, la quale negli ultime mesi la sta apprezzando molto nelle vesti di Vocal Coach nell’arco del talent più seguito di sempre, Amici di Maria De Filippi, al fianco di Lorella Cuccarini.

Arisa rivela lo spiazzante retroscena: 'Non lo facevo mai'

Di recente, la cantante genovese ha condiviso con i suoi fan una grande gioia, ovvero l’uscita del suo nuovo singolo in dialetto napoletano, ‘Ortica’, il quale sta riscuotendo già un enorme successo in radio e sulle piattaforme digitali.

Poche ore fa, la cantante ha condiviso con i suoi followers alcune stories, nell’arco delle quali ha rivelato un inedito retroscena riguardante il suo passato. Ecco tutti i dettagli in merito.

Arisa, l’inedito retroscena spiazza i fan

Poche ore fa, l’artista ha pubblicato una foto di quando era ancora una bambina risalente più o meno al periodo del suo incontro ravvicinato con il ‘cespuglio di ortica’, evento che è stato fonte di ispirazione per la vocal coach di Amici nella stesura del suo bellissimo singolo.

A tal proposito ha condiviso con i suoi fan un aneddoto risalente alla sua infanzia. Secondo quanto raccontato dalla sua mamma, Arisa da piccola ‘non piangeva mai’, ecco cosa accadde il giorno in cui cadde nel cespuglio di ortica:

‘Mia madre mi racconta che quando ero piccolina, io non piangevo mai’

e ancora;

‘nel giorno fatidico del mio incontro con il cespuglio di ortica, mi ricordo che mi cugino mi passò sopra l’alluce con la ruota della 128 del padre. Ma io non battei ciglia’

ha rivelato la cantante spiazzando il pubblico.

Arisa rivela lo spiazzante retroscena: 'Non lo facevo mai'

Il significato di ‘Ortica’

Meraviglioso ed intenso, quale significato si cela dietro il bellissimo brano di Arisa?

A rivelarlo è la stessa artista in una recente intervista, nell’arco della quale ha rivelato che, ‘Ortica’ è una ‘canzone che parla d’amore, quello vero, che quando finisce brucia‘.

Brucia, come quando cadi tra le ortiche, una sensazione che la cantante conosce molto bene, essendo da piccola caduta in un cespuglio di ortiche:

‘La sensazione che ho provato è ancora viva dentro di me e si ripropone ogni volta che l’amore si rompe, ogni volta che ho paura, ogni volta che mi sento fraintesa come donna ed essere umano’

e ancora, descrivendo le caratteristiche della suddetta pianta, dall’odore dolce, e che ricorda il ‘fiore’ femminile ricoperto di peli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Arisa (@arisamusic)

Questi quando si spezzano ‘emanano un odore acido e da questi fuoriesce una sostanza urticante’ racconta la compagna di Andrea Di Carlo:

‘Un po’ come diventiamo noi quando ci accorgiamo di non essere amate abbastanza, un po’ come ci trattano quando non ci amano più’

ha concluso Arisa.