Home Cronaca Avellino, 4 bambini scoperti in casa tra immondizia e cibo marcio: salvati...

Avellino, 4 bambini scoperti in casa tra immondizia e cibo marcio: salvati dai vigili

CONDIVIDI

Una storia di degrado e povertà quella che arriva da Ariano Irpino, in provincia di Avellino. I vigili hanno scoperto una casa con 4 bambini.

ariano irpino

Nell’appartamento, completamento sommerso da rifiuti e cibo putrefatto, oltreché invaso da un odore nauseabondo, vivevano 4 bambini con la mamma. I vigili hanno trasferito i piccoli in una struttura protetta di Ariano Irpino.

Degrado e povertà nell’avellinese

Una storia agghiacciante quella che arriva da Ariano Irpino, un comune nell’avellinese. Come riferisce anche Fanpage, in una casa, completamente sommersa dai rifiuti, vivevano 4 bambini con la loro mamma, il più grande di loro ha solo 12 anni.

A fare la drammatica scoperta i vigili urbani di Ariano Irpino, che, durante un sopralluogo nell’appartamento, hanno trovato i bambini e la donna circondati da immondizia e cibo completamente putrefatto.

Alla vista della polizia municipale, la donna avrebbe anche provato a giustificarsi, dicendo che di lì a poco avrebbe pulito.

Stando alla ricostruzione fatta dagli agenti, i piccoli erano stremati sul letto, impossibilitati a scendere per via dei rifiuti, che ormai avevano raggiunto l’altezza del materasso.

Nell’appartamento c’era un odore nauseabondo, come di carne in decomposizione.

I piccoli trasferiti in una struttura protetta

I vigili urbani hanno contattato i servizi sociali del comune di Ariano Irpino. Si è quindi deciso di porre i bambini in una struttura protetta, dove riceveranno tutte le cure necessarie.

Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, sembra che i piccoli non abbiano subito violenza. Il comune nell’avellinese è stato tra i più colpiti dall’emergenza coronavirus in Campania.

Il governatore della regione, De Luca, aveva infatti deciso di istituire una zona rossa proprio nel comune di Ariano Irpino, per via di un focolaio di Covid-19.

La situazione è rientrata dopo qualche settimana.