Home News Api verdi: la lotta per salvarle in Australia dopo gli incendi

Api verdi: la lotta per salvarle in Australia dopo gli incendi

CONDIVIDI

Le api verdi scintillanti sono monitorate dopo gli incendi estivi in Australia. Gli scienziati sono in subbuglio e lottano per salvare quest’ape importantissima.

api verdi

Le api verdi scintillanti sono un gioiello della natura australiana e gli scienziati della Flinders University e dell’Università di Adelaide stanno cercando di salvarle. Meglio nota col nome di ape carpentiere è una specie autoctona dell’Australia ed è fondamentale per impollinare alcune piante locali.

La devastazione degli incendi

Gli incendi come purtroppo sappiamo hanno portato alla devastazione di enormi proporzioni dell’habitat dell’ape carpentiere (Xylocopa aerata). Scava i nidi nel legno e non si serve di  buchi esistenti. Spesso viene descritta come un gioiello della natura grazie alla sua particolare colorazione verde e oro metallizzata.

Ha un corpo grande circa 2 cm ed è tra le api più grandi  dell’Australia meridionale. Si tratta di un insetto impollinatore molto importante, perchè non produce miele commestibile per l’uomo. Su The Conversation i ricercatori hanno lanciato il progetto di conservazione Flora, Fauna, Fire ed hanno spiegato che

“I catastrofici incendi della scorsa estate hanno aumentato significativamente il rischio di estinzioni locali di questa magnifica specie. Abbiamo studiato l’ape di carpentiere per decenni […]. Vedere i nostri sforzi e, ancora più importante, la maggior parte degli habitat su cui fanno affidamento queste api distrutti dall’incendio del 2020 è stato devastante”.

L’importanza dell’ape carpentiere

Quest’ape è alla base dell’impollinazione di molte specie di piante autoctone. Sono le sole a impollinare alcune specie, perché quelle introdotte le ignorano.

le ape verde è estinta del 1906 nell’Australia meridionale continentale e in Victoria nel 1938, per lo più a causa di altri incendi. Ora la ritroviamo nella metà occidentale dell’Isola, nell’Australia meridionale. È presente per lo più nelle aree protette intorno a Sydney e nella Great Dividing Range nel Nuovo Galles del Sud, zone molto colpite dagli incendi che hanno devastato il paese la  scorsa estate australe.

Gli incendi impediscono alle api verdi di nidificare perché il legno dove lo fa brucia e viene distrutto negli incendi, cosa che spinge l’insetto a non riprodursi e quindi estinguersi. Gli scienziati spiegano che

“Per apprezzare appieno l’impatto, dobbiamo esaminare le restanti aree non coltivate rimaste nell’Isola dei canguri e nel Nuovo Galles del Sud. Abbiamo fortunatamente già trovato alcuni nidi naturali sull’isola, ma le restanti aree adatte sono piccole e isolate e le densità sono probabilmente basse”.

Per salvare questa preziosa ape, verranno installati dei nidi artificiali che potranno essere impiegati dalle , dalle api per costruire le loro colonie. Verranno posti in zone dove sono sempre presenti i fiori necessari tutti l’anno.