Home Cronaca Anziano pestato e rapinato da due ragazzi, il racconto choc del figlio:...

Anziano pestato e rapinato da due ragazzi, il racconto choc del figlio: “Aggredito per 30 euro”

La vittima della violenta aggressione stava coltivando il suo orto alla Borghesiana, quando è stato avvicinato dai due giovani.

anziano pestato

L’uomo, ricoverato in ospedale per le ferite riportate, è ancora sotto choc per l’accaduto.

Anziano picchiato e rapinato

Una brutale aggressione per rubargli poche decine di Euro, 30 per l’esattezza, quella di cui è rimasto vittima un 83enne della Borghesiana, quartiere capitolino.

Stando a quanto riferisce Romatoday, l’anziano stava lavorando nel suo orto quando due giovani, entrambi di nazionalità italiana e sulla ventina, lo hanno avvicinato con una scusa.

Riusciti ad entrare nell’orto, hanno messo in atto l’aggressione. Lo hanno brutalmente picchiato e poi gli hanno sottratto 30 euro.

Dopodiché, hanno lasciato a terra la loro vittima e si sono dati alla fuga.

Il racconto del figlio

L’uomo è riuscito a riprendere le forze e ad arrivare a casa del figlio, che ha immediatamente allertato i soccorsi.

L’anziano è stato quindi trasferito in ospedale, con il volto completamente tumefatto ed una costola rotta.

“Uno dei due ragazzi lo ha bloccato con un ginocchio contro il costato e lo ha cominciato a colpire al volto con dei pugni mentre gli diceva di non gridare aiuto. Il complice gli ha alzato le gambe e gli ha rubato il portafoglio dove aveva non più di 30 euro

ha raccontato il figlio dell’anziano, ancora sotto choc per quanto accaduto.

Leggi anche –> Neonato ustionato a Napoli, la notizia più attesa: il piccolo Vincenzino ha trovato una famiglia

Un’aggressione violenta ed irragionevole, per una somma di denaro irrisoria: è questo il motivo per cui l’83enne non si capacita di cosa gli sia accaduto.

L’uomo ha sporto regolare denuncia alle forze dell’ordine, nella speranza che si possano individuare i responsabili per assicurarli alla legge.