Home Cronaca Anziana violentata e derubata da due ragazzini: uno è l’amico del nipote

Anziana violentata e derubata da due ragazzini: uno è l’amico del nipote

CONDIVIDI

Una vicenda che ha dell’incredibile, dove una anziana è stata violentata e derubata da due ragazzini, uno dei quali amico del nipote. Ecco le prime indiscrezioni

Anziana violentata
Anziana violentata e derubata

Può una anziana essere violentata e derubata da due ragazzini? E’ quanto successo a Messina ai danni di una donna di 90 anni.

La ricostruzione del fatto agghiacciante

Ci troviamo a Messina dove due ragazzi minorenni hanno ideato di mettere a punto una rapina, ai danni di qualcuno alla quale rubare dei soldi facili.

Il loro obiettivo diventa una donna di 90 anni e il piano è molto più che ben studiato. Suonano alla porta e la donna riconosce in uno dei due l’amico del nipote: così decide di farli entrare.

Ma le intenzioni dei due si rivelano sin da subito molto sinistre, dopo aver aggredito la donna cominciano a rovistare in tutti i cassetti e angoli della casa, in cerca di denaro. Non contenti decidono di violentare la povera signora, che ha tentato con tutte le forze di ribellarsi.

Per questo motivo è stata picchiata e scaraventata a terra, per poi subire uno stupro. Una volta che la figlia è entrata in casa ha immediatamente contattato gli inquirenti e l’ambulanza, trovando la madre completamente piena di lividi e sangue.

La sorte dei due ragazzi che hanno abusato della donna di 90 anni

La donna ha messo subito gli inquirenti sulle tracce dei due ragazzi che sono stati rintracciati, con addosso ancora gli abiti intrisi di sangue.

Hanno trovato addosso anche un coltello, che non è stato usato dagli aggressori durante la rapina e la violenza. I due minorenni – uno di 17 anni e uno di 14 anni, sono ora stati condotti in un centro di prima accoglienza presso il Tribunale di Messina in attesa del loro destino.

L’accusa è di stupro, tentato omicidio e rapina aggravata.