Home Cronaca Dramma in Svizzera, anziana accoltella a morte un bambino: “Surreale”

Dramma in Svizzera, anziana accoltella a morte un bambino: “Surreale”

CONDIVIDI

Una donna anziana accoltella a morte un bambino di sei anni, ma perché? Tra la disperazione della mamma e lo sgomento della comunità si cerca una motivazione a tale gesto

Dramma in Svizzera, anziana accoltella a morte un bambino: "Surreale"

Una donna anziana ha sferrato tutta la sua rabbia e accoltella un bambino di soli sei anni, per poi lasciarlo in una pozza di sangue morente. Ma cosa è successo?

La vicenda

Siamo a Basilea, in Svizzera, dove una donna di 75 anni ha accoltellato un bambino di sei anni. Era poco dopo mezzogiorno e il piccolo stava tornando a casa da scuola quando incontra questa donna che in un attimo senza senso lo ha accoltellato poco sopra la spalla lasciandolo morire in una pozza di sangue.

L’insegnante del piccolo ha visto il bambino a terra agonizzante e ha prontamente contattato i soccorsi. Nonostante le cure e la corsa contro il tempo il piccolo non è sopravvissuto ed è morto a soli sei anni. La donna si è costituita nel pomeriggio spontaneamente dalla Polizia, anche se tutt’ora le motivazioni di questo folle gesto sono oscure.

Da quanto si evince da “Bestler Zeitung” gli investigatori stanno cercando di capire i dettagli e andando di porta in porta per trovare delle informazioni utili. 

La mamma all’oscuro

In tutto questo un altro tassello aggiunge tristezza e sgomento, infatti la mamma della vittima ha saputo la verità verso le 20 della serata.

Di solito il piccolo era solito farsi trovare davanti alla scuola del fratellino, per recuperarlo insieme alla mamma ma il giorno dell’incidente lo stesso era rimasto a casa per la febbre. Non ci resta che aspettare gli aggiornamenti per capire come a questa donna sia venuto in mente di accoltellare a morte, questo piccolo bambino innocente.